domenica 21 dicembre 2014

Natale Con Dee Jay - Max Pezzali

Davvero simpatica è la canzone del natale 2014 lanciata da radio Deejay. Si tratta di un brano di Max Pezzali in collaborazione con tutti i deejay della radio "One Nation One Station". La radio sta promuovendo un cofanetto contente il nuovo album Natale A Casa Deejay e l'omonimo film, il primo prodotto da una emittente radiofonica.



Testo e Accordi

Sol Re Sol Mi- Do Re Sol
(Intro)
         Do           Re           Sol             Mi-
Il Natale che vorrei è il Natale con Deejay
        Do            Re           Sol
voci con un'anima e la mia musica
             Do               Re       Sol           Mi-
e non mi abbandona mai il Natale con Deejay
                Do                  Re                Sol
quando suona accanto a me tutto è più facile
Do              Re 
Meno male che meno male
Sol                          Mi-
anche quest'anno ha vinto Pasquale
Do                Re 
devo assolutamente cantare
Sol             Mi-
il motivetto per il Natale
Do                     Re 
perché sennò ci voglion due ore
Sol              Mi-
farli cantare senza stonare
Do                 Re 
pensate forse sia elementare
Sol                  Mi-
Ferrari non sa neanche parlare
Do           Re 
Albertino suo fratello
Sol                Mi-
per non dire dei Vitiello
Do             Re 
c'è Savino che si crede
Sol                   Mi-
di essere il mio degno erede
La-                                     Re
ma un bel giorno forse arriverà
La-                                   Re
il bambino che ci sbiancherà
La-                                         Re
grande grosso come un iPhone 6
La-                             Re
sarà forse lui Babbo Deejay
         Do           Re           Sol             Mi-
Il Natale che vorrei è il Natale con Deejay
        Do            Re           Sol
voci con un'anima e la mia musica
         Do           Re                  Sol             Mi-
tutti gli anni una canzone tra spumante e panettone
           Do               Re                Sol
se non cantano i deejay tutto è più facile
Do                  Re
Quanti Natali sono passati
Sol                   Mi-
da quante radio li avrò ascoltati
Do                   Re
frequenza fissa sui 107
Sol                   Mi-
la prima auto il cuore che batte
Do                     Re
prendere a casa la fidanzata
Sol                   Mi-
attento che la strada è ghiacciata
Do                  Re
riscaldamento che non scaldava
Sol                   Mi-
però del resto non ci importava
Do           Re
dei regali, dei problemi
Sol              Mi-
del futuro e dei pensieri
Do          Re
il respiro che aumentava
Sol           Mi-
e la radio che suonava
La-                              Re
se stanotte non finisse mai
La-                              Re
per le feste resti o te ne vai?
La-                               Re
ho i parenti a casa con i miei
    La-                     Re
allora ci vediamo il 26
         Do           Re           Sol             Mi-
Il Natale che vorrei è il Natale con Deejay
        Do            Re           Sol
voci con un'anima e la mia musica
             Do               Re       Sol           Mi-
e non mi abbandona mai il Natale con Deejay
                Do                  Re                Sol
quando suona accanto a me tutto è più facile
         Do           Re           Sol             Mi-
Il Natale che vorrei è il Natale con Deejay
        Do            Re           Sol
voci con un'anima e la mia musica
             Do               Re       Sol           Mi-
e non mi abbandona mai il Natale con Deejay
                Do                  Re                Sol
quando suona accanto a me tutto è più facile
Do Re Sol Mi- Do Re Sol
(Fine)


sabato 29 novembre 2014

A Modo Tuo - Elisa

Malinconico e struggente il nuovo singolo di Elisa A Modo Tuo. Il brano è stato scritto da Ligabue ispirato dalla figlia Linda. Luciano ha voluto però regalarlo ad Elisa che l'ha aggiunto nel suo ultimo album L'Anima Vola. A Modo Tuo è il sesto brano estratto dall'album dopo L'Anima Vola, Ecco Che, Un Filo Di Seta Negli Abissi, Pagina Bianca e Maledetto Labirinto.



Testo e Accordi

Fa
(Intro)
          Fa 
Sarà difficile diventar grande
                                        Do
prima che lo diventi anche tu
             Re-
tu che farai tutte quelle domande
            Sol
io fingerò di saperne di più
           Sib Fa
sarà difficile
         Do                Re-
ma sarà come deve essere
          Sib     
metterò via i giochi
          Do             Fa
proverò a crescere
           Fa
Sarà difficile chiederti scusa
                                            Do
per un mondo che è quel che è
                Re-
io nel mio piccolo tento qualcosa
             Sol
ma cambiarlo è difficile
           Sib Fa
sarà difficile
       Do                Re-
dire tanti auguri a te
           Sib     
a ogni compleanno
            Do               Re-
vai un po? più via da me
      Fa             
A modo tuo
             Do
andrai a modo tuo
             Re-                     Sib
camminerai e cadrai, ti alzerai
                          Fa
sempre a modo tuo
           Fa
Sarà difficile vederti da dietro
                                         Do
sulla strada che imboccherai
              Re-
tutti i semafori tutti i divieti
       Sol
e le code che eviterai
           Sib Fa
sarà difficile
              Do            Re-
mentre piano ti allontanerai
         Sib
a cercar da sola
Do               Re-
quella che sarai
      Fa             
A modo tuo
              Do
andrai a modo tuo
             Re-                      Sib
camminerai e cadrai, ti alzerai
                          Fa
sempre a modo tuo
        Fa
Sarà difficile lasciarti al mondo
                                        Do
e tenere un pezzetto per me
                Re-
e nel bel mezzo del tuo girotondo
           Sol
non poterti proteggere
           Sib Fa
sarà difficile
         Do               Re-
ma sarà fin troppo semplice
            Sib
mentre tu ti giri
         Do           Fa
e continui a ridere
      Fa          
A modo tuo
             Do
andrai a modo tuo
             Re-                      Sib
camminerai e cadrai, ti alzerai
                          Fa
sempre a modo tuo