sabato 25 ottobre 2014

A Un Isolato Da Te - Francesco Renga

Il 2014 è un anno importante per Francesco Renga dal punto di vista professionale. Non è partito nel migliore dei modi dopo la (non meritata) esclusione dal podio di Sanremo. Ma questo non ha intimorito il cantante Friulano che, dopo aver avuto un ottimo successo con il singolo sanremese scritto per lui da Elisa, Vivendo Adesso e, ancor di più, con il suo secondo singolo Il Mio Giorno Più Bello Nel Mondo ecco il suo terzo singolo, estratto dal suo ultimo album Tempo Reale, A Un Isolato Da Te che avrà probabilmente un grande successo proprio nei prossimi mesi almeno fino a Natale.



Testo e Accordi

          Sib 
Si muove la tenda nella stanza
                        Fa  
E non ti sembra ci sia aria.
     Sol-
Ti senti estranea anche stavolta
                  Fa
All'atmosfera Natalizia.
        Sib 
Qualcuno che canta per la strada,
                             Fa 
Ti sembra una canzone nuova
      Sol-
Eppure se provi a ricantarla
                      Fa
La trovi nella tua memoria.
                   Do-            Fa 
Hai sentito dire che l'amore
                      Sol-          Re# 
Vive solo a un isolato da te
                         Do-                 Fa 
Come mai non l'hai incontrato prima che
                        Sol-                 Re#
Commettessi il grave errore di credere
                    Fa
Che l'amore vero non esiste
E che tutto intorno a te sia triste.
      Sib 
Piuttosto che essere normale
                          Fa 
Hai scelto di essere felice
       Sol- 
Nessuno può farti da garante
                              Fa
Ma il rischio non intimorisce.
        Sib 
Ammetti di essere capace di amare
               Fa 
E non lasciarti amare
        Sol- 
Perché non riesci a sopportare
                     Fa
Il peso delle mie parole.
                   Do-            Fa 
Hai sentito dire che l'amore
                      Sol-          Re# 
Vive solo a un isolato da te
                         Do-                 Fa 
Come mai non l'hai incontrato prima che
                        Sol-                 Re#
Commettessi il grave errore di credere
                    Fa
Che l'amore vero non esiste
E che tutto intorno a te sia triste.
                  Sol- 
Perché la ragione non ammette
                   Sib 
Obiezioni a quello che non vede
                      Do- 
Anche se non sai cosa ti manca
                     Fa 
Puoi sentirne forte la mancanza.
Sib Fa/La Sol- Re#
(Stacco)
                   Do-            Fa 
Hai sentito dire che l'amore
                      Sol-          Re# 
Vive solo a un isolato da te
                         Do-                 Fa 
Come mai non l'hai incontrato prima che
                        Sol-                 Re#
Commettessi il grave errore di credere
                    Fa
Che l'amore vero non esiste
Guardati allo specchio, non sei più triste.


domenica 12 ottobre 2014

Resta Ancora Un Pò - Emma Marrone

Torna Emma con un brano molto intenso Resta Ancora Un Pò. Il testo, scritto nel 2012, porta la sua firma (il terzo dopo Amami e La Mia Città) mentre la musica è dell'ex allievo della scuola di Amici Antonino Spadaccino (ascolta e suona anche la sua versione qui).



Testo e Accordi

          Do9
E non posso spiegarti il perché
                      Mi-        Re
a volte scivolo in basso
                      Do9
ma non è solo sesso
                                             Sol
mi illudo ancora di non averti perso
          Do9
scrivo l'ultimo soffio di voce
             Sol
no non voglio trovare la pace
           Re#                         Do-
ma restare a guardare il confine
                               Re4 Re
tra il mio cuore ed il tuo
Sol
Amo sbagliare, amo farmi del male
       Mi-
ogni pezzo di pelle, ti vorrei toccare
      Do9
una lacrima scende, ma tu non andare
Re4 Re
Resta!
      Do9/Sol
ora parlami dimmi qualcosa
                          Mi- Re
sento il peso dell'aria
                       Do9
non mi fa respirare
             La7/4                 Mi- Sol
ti prego, ti prego lasciami fare
        Do9
ogni amore sbagliato ha il suo costo
                 Sol
quel che è stato io lo tengo nascosto
          Re#                     Do-
lo terrò tra le pieghe del letto
                   Re
e quelle del cuore
            Sol
Perchè amo sbagliare, amo farmi del male
        Mi-
ogni pezzo di pelle ti vorrei toccare
       Do9
una lacrima scende non so dove andare
               Re
come la pioggia improvvisa in un giorno di sole
Sol                                             /Fa#   Mi-
Amo restare a guardarti senza chiederti niente
                                              Do9
senza fare rumore mentre una lacrima scende
                               La7/4                Re          
non so dove andare tu almeno resta ancora
Re#                          Do9
Le nostre mani non si toccano
                Sol                   /La          /Sib /Do
ma la mia bocca chiede ancora della tua
     Re#                                       Do9
da te che non mi cerchi e non mi vuoi
      Re
ma poi mi prendi mi riprendi e poi
                 La-  Mi- Sol
mi mandi viaaaaaaa,
    La- Do9 Re4 Re
viaaaaaaa....
            Sol
perchè amo restare a guardarti
                      Mi-
senza chiederti niente senza fare rumore
                   Do9
mentre una lacrima scende non sa dove andare
La-                      Re /Fa /Mi 
tu almeno resta ancora
      Sol
un po'.