domenica 27 febbraio 2011

Io Son Per Te L' Amore - Emma Marrone

Dopo Arriverà continua la collaborazione tra la vincitrice della passata edizione di Amici e i Modà. La canzone Io Son Per Te L'Amore è stata infatti scritta dal cantante del gruppo milanese, Francesco Silvestre.

Video Ufficiale



Versione CD



Testo e Accordi

La- Fa Do Sol
(Intro)
La- Fa Do Sol
Davvero vuoi convincermi
che tutto è stato inutile tra noi.
La- Fa Do Sol
E incasso anche quest'ultima
tagliente tua bugia
La- Fa Do Sol
se non ci fosse maledetta nostalgia
Fa Do Fa Sol
che ci rende ridicoli
orgogliosi quanto basta
fino ad ucciderci
guardami negl'occhi
poi convincimi che è stato un brutto sogno
vienimi a svegliare
Do La- Fa Sol
Parla pure piano,ma dimmi che
senza di me tu non puoi stare
Do La- Fa Sol
stringi pure piano, ma tanto
quanto basta per poter capire
Fa Do Fa Sol
che non se ne andrà l'odore
che io son per te l'amore
La- Fa Do Sol
E raccontare ad estranei di tutti i fatti miei su noi
La- Fa Do Sol
Rivivere gli stessi giorni da una fotografia
La- Fa Do Sol
Se non ci fosse questa maledetta nostalgia
Fa Do Fa Sol
che ci rende ridicoli
orgogliosi quanto basta
fino ad ucciderci
guardami negl'occhi
poi convincimi che è stato un brutto sogno vienimi a svegliare
Do La- Fa Sol
Parla pure piano ma dimmi che
senza di me tu non puoi stare
Do La- Fa Sol
stringi pure piano ma tanto
quanto basta per poter capire
Fa Do Fa Sol
che non se ne andrà l'odore
che io son per te l'amore
Do La- Fa Sol
Parla pure piano,ma dimmi che
senza di me tu non puoi stare
Do La- Fa Sol
stringi pure piano, ma tanto
quanto basta per poter capire
Fa Do Fa Sol
che non se ne andrà l'odore
che io son per te l'amore

martedì 22 febbraio 2011

Chiamami Ancora Amore - Vecchioni



Testo e Accordi

Fa#- La Re
(Intro)
       La
E per la barca che è volata in cielo
         Mi/Sol#
che i bimbi ancora stavano a giocare
 Re/Fa#
che gli avrei regalato il mare intero
    La/Mi
pur di vedermeli arrivare
        Re
per il poeta che non può cantare
    La/Do#
per l’operaio che ha perso il suo lavoro
               Si-
per chi ha vent’anni e se ne sta a morire
          Mi
in un deserto come in un porcile
       La
e per tutti i ragazzi e le ragazze
             Mi/Sol#
che difendono un libro, un libro vero
       Re/Fa#
così belli a gridare nelle piazze
             La/Mi
perché stanno uccidendo il pensiero
        Re
per il bastardo che sta sempre al sole
          La/Do#
per il vigliacco che nasconde il cuore
            Si7
per la nostra memoria gettata al vento
              Re
da questi signori del dolore
                   Mi
Chiamami ancora amore
                 La
Chiamami sempre amore
                  La7
Che questa maledetta notte
          Re/La
dovrà pur finire
                  Si7
perché la riempiremo noi da qui
    Mi
di musica e parole
                La
Chiamami ancora amore
                Mi
Chiamami sempre amore
              Mi7
In questo disperato sogno
        La
tra il silenzio e il tuono
            Si-
difendi questa umanità
              Fa#-
anche restasse un solo uomo
                   Mi
Chiamami ancora amore
                 Re/La
Chiamami ancora amore
                 La
Chiamami sempre amore
           La
Perché le idee sono come farfalle
               Mi
che non puoi togliergli le ali
               Re/La
perché le idee sono come le stelle
                 La
che non le spengono i temporali
                Re
perché le idee sono voci di madre
         La/Do#
che credevano di avere perso
             Si7
e sono come il sorriso di Dio
           Re/La
in questo sputo di universo
                   Mi
Chiamami ancora amore
                La
Chiamami sempre amore
                  La7
Che questa maledetta notte
          Re/La
dovrà ben finire
             Si7
perché la riempiremo noi da qui
      Mi
di musica e parole
                La
Chiamami ancora amore
                Mi
Chiamami sempre amore
                  Mi7
Continua a scrivere la vita
        La
tra il silenzio e il tuono
           Si-
difendi questa umanità
                Fa#-
che è così vera in ogni uomo
                  Mi
Chiamami ancora amore
                  Re
Chiamami ancora amore
                 La
Chiamami sempre amore
La Re Fa# Si- Do# Re
(Stacco)
                Mi
Chiamami ancora amore
                 La
Chiamami sempre amore
                  La7
Che questa maledetta notte
          Re
dovrà pur finire,
               Si7
perché la riempiremo noi da qui
   Mi
di musica e parole
                 La
Chiamami ancora amore
                  Mi
Chiamami sempre amore
               Mi7
In questo disperato sogno
       La
tra il silenzio e il tuono
           Si-
difendi questa umanità
              Fa#-
anche restasse un solo uomo
                    Mi
Chiamami ancora amore
                 Re/La
Chiamami ancora amore
                La
Chiamami sempre amore
Re/Fa#     La
Perché noi siamo amore

lunedì 21 febbraio 2011

Yanez - Van De Sfroos

Video Ufficiale



Video Sanremo



Video Rai.TV - Sanremo - Davide Van de Sfroos - "Yanez"

Testo e Accordi

La- Fa Do Sol

Sale scende la marea e riporta la sua rudeera
un sèdell e una sciavata e una tuletta de Red Bull
Sandokan cun't el mohito e'l bigliett cun soe l'invito
Sandokan che ha imparato a pilotare le infradito...
e la geent che la rüva al maar taant per dì che l'è staada
che cul getton de la sala giochi
el càvall el moev un zicch el cüü
uduu de fritüüra de pèss e de piza de purtà via
Kamammuri l'è de sessant'ann che sta
soel dondolo de la pension...

Yanez de Gomera se regordet cume l'era?
adess biciclett e vuvuzela e g'ha el Suzuki anca Tremal Naik...
Yanez de Gomera se regordet de James Brook?

El giüga ai caart giò al Bagno Riviera
e i hann dii che l'è sempru ciucch
stuzzichini, moscardini e una bibita de quartu culuur
abbronzati, tatuati i henn pirati vegnüü de Varees
la pantera, gonna nera, canottiera, cameriera
moev el cüü anca senza i gettoni
ma l'è che dumà per cambiàtt el büceer
Sandokan in soe la spiaggia cui müdand della Billabong
G'ha l'artrite e g'ha el riporto,
partiss per Mompracem cul pedalò
e i Dayki cun scià la Gazzetta
g'hann mea teem per tajatt el coo
i lassen la spada suta l'umbrelon e fan piu danni con l'iPhone

Yanez de Gomera l'eet vevndüda l'otra siira?
pussee che la Perla de Labuan,
Marianna adess la me paar un sass...
Yanez de Gomera cünta soe ammò cume l'era

Ho vedüü che s'è rifada i tètt, l'ha mea pudüü rifàss el coer
la sirena l'è incazzada che po' mea giügà al balòn
pulenta e cuba libre per i granchi in prucession
cumincia l'eppi auar, la tigre di malesia
finiss all'usteria cul riis in biaanch e la magnesia
ustionati, pirati senza prutezion,
barracudas cun soe i rai ban che giüghen a ping pong
Sandokan che'l vusa deent in pizzeria...
el vusa e canta Romagna Mia...

Yanez de Gomera se regordet cume l'era?
adess biciclett e vuvuzela e g'ha el Suzuki anca Tremal Naik...
Yanez de Gomera se regordet del colonnello Fitzgerald?
l'ho vedüü in soe la curriera che 'l nava a Rimini a vedè i Delfini

mercoledì 16 febbraio 2011

Il Mio Secondo Tempo - Max Pezzali

Video Ufficiale



Video Sanremo



Testo e accordi

Do Sol Fa (x2)
(Intro)
Do                                                    Sol
Finchè un bel giorno mi sono accorto che
        Fa
bisognava decidere
Do                                                Sol
finchè un bel giorno la carta d'identità
                  Fa
non mi ha rivelato la verità
Do
non è il momento, non è il momento di scherzare
Sol                              Fa
qui c'è un casino, un casino di cose da fare 
Do
ho superato, ho superato la metà
Sol                           Fa
del mio viaggio e mi devo sbrigare
              Do                                   Fa                 Do
che c'è il mio secondo tempo e non voglio perderlo
            La-              Fa              Do               Sol
perchè io un po' mi sento come all'inizio dello show
             Do                                 Fa                  Do
però è il mio secondo tempo e io voglio godermelo
           La-         Fa                Sol      La-
perchè io, spero tanto che sia splendido
Do Sol Fa
(Stacco)
Do                                                     Sol Fa                        Do
Finchè un bel giorno io non ho capito che era l'ora di scegliere
                                                     Sol
cose e persone che mi succhiavano via
             Fa
anche soltanto un grammo di energia
Do
buttare tutto, buttare quello che fa male
Sol               Fa
o perlomeno buttare quello che non vale
Do
non vale niente o non vale almeno un'emozione
Sol                 Fa
se non vale mi devo sbrigare
              Do                                   Fa                 Do
che c'è il mio secondo tempo e non voglio perderlo
            La-              Fa              Do               Sol
perchè io un po' mi sento come all'inizio dello show
             Do                                 Fa                  Do
però è il mio secondo tempo e io voglio godermelo
           La-         Fa                Sol      La-
perchè io, spero tanto che sia splendido
Re-                           Do                               Sol
Quanti armadi da svuotare, quante cose da buttare
                                  La-
che sembravano importanti e invece non mi servono
Re-                     Do
quante occasioni perse da recuperare
Sol               Fa 
quante carte da giocare
              Do                                   Fa                 Do
che c'è il mio secondo tempo e non voglio perderlo
            La-              Fa              Do               Sol
perchè io un po' mi sento come all'inizio dello show
             Do                                 Fa                  Do
però è il mio secondo tempo e io voglio godermelo
           La-         Fa                Sol      La-
perchè io, spero tanto che sia splendido
Do Sol Fa
(Stacco)
Do
(Fine)

Il Mare Immenso - Giusy Ferreri

Video Ufficiale



Testo e Accordi

Do- Sib Fa (x2)
(Intro)
Fa                                                             Re-
A volte io vorrei arrivare in cima ai tuoi segnali
Sib                                  Fa 
per intuire tutti i sensi unici
Fa                                                            Re- 
a volte o quasi sempre io mi perdo nella notte
Sib
decido poi di scivolarti addosso
Do#
e cancellare tutto e niente mi appartiene
Fa                                 La-                        Re- 
ma c’è qualcosa dentro che mi morde l’anima
                      Sib                                   Fa
L’amore che distrugge come cielo a fulmine
                              Sib 
il nostro cuore fuorilegge
                         Sol- 
spara colpi di dolore
                         Sib                               Fa
è troppo tempo che non si fa più l’amore
                                              La-/Mi 
non scorre il sangue dentro al fiume
                                  Sib     Sol-         Fa
che ci portava verso il mare, quel mare immenso
Do- Sib
(Stacco)
Fa                                                                Re-
Adesso non mi pento più e rimango qui da sola
Sib                                     Fa
dipingo la memoria alle pareti
Fa                                                           Re- 
lo so che quasi sempre io dimenticavo il senso
Sib
non respiravo venti più leggeri
Do# 
è scivolato tutto e niente ti appartiene
Fa                                 La-                        Re- 
ma c’è qualcosa dentro che mi brucia l’anima
                      Sib                                   Fa
L’amore che distrugge come cielo a fulmine
                              Sib 
il nostro cuore fuorilegge
                         Sol- 
spara colpi di dolore
                         Sib                               Fa
è troppo tempo che non si fa più l’amore
                                              La-/Mi 
non scorre il sangue dentro al fiume
                                  Sib
che ci portava verso il mare,
Re- 
immenso
                                       Sib
Come radici agli alberi d’inverno, senza più foglie
                  Re-
quel mare dentro
                                           Sib
che spegne e annega ogni tormento mi toglie il fiato
              Sol-
Ma poi ancora respiro
          Sib             Do
Senza più fiamme
Fa Sib 
(Stacco)
Sol-                  Sib                               Fa
è troppo tempo che non si fa più l’amore
                                           La-/Mi  
non scorre il sangue dentro al fiume
                                  Sib
che ci portava verso il mare,
Sol-            Fa
quel mare immenso...

Arriverà - Modà con Emma

In esclusiva su Accordi del Momento, come promesso, gli accordi della canzone favorita alla vittoria del festival di Sanremo Arriverà di Emma e i Modà.


Video Solo Modà






Testo e Accordi

Fa#-
(Intro)
Fa#-
Piangerai come pioggia
    Si-             Mi
tu piangerai e te ne andrai
come le foglie col vento d'autunno triste
La                Do#
tu te ne andrai
Si-                              Do#
certa che mai ti perdonerai
      Fa#
Ma si sveglierà il tuo cuore
in un giorno d'estate rovente
           Si
in cui il sole sarà
Sol#-
E cambierai la tristezza
                                       Do#
dei pianti in sorrisi lucenti tu sorriderai
Fa#
E arriverà il sapore del bacio più dolce
                                 Si
e un abbraccio che ti scalderà
        Sol#- Do#
Arriverà una frase e una luna
                          Fa#         
di quelle che poi ti sorprenderà
Re#-                Si
Arriverà la mia pelle a curar le tue voglie
Si-
la magia delle stelle
Fa#-                                        Si-
Penserai che la vita è ingiusta e piangerai
             Mi
e ripenserai alla volta in cui non ti ho detto no
           La             Do#
Non ti lascerò mai
Si-                                        Do#
poi di colpo di buio intorno a noi
Fa#
ma si sveglierà il tuo cuore
in un giorno d'estate rovente
             Si
in cui il sole sarà
Sol#-
E cambierai la tristezza
                                       Do#
dei pianti in sorrisi lucenti tu sorriderai
Fa#
E arriverà il sapore del bacio più dolce
                                 Si
e un abbraccio che ti scalderà
  Sol#-    Do#
Arriverà una frase e una luna
                          Fa#         
di quelle che poi ti sorprenderà
Re#-                Do#
Arriverà la mia pelle a curar le tue voglie
     Si 
la magia delle stelle
Si-                                                    Fa#
La poesia della neve che cade e rumore non fa
Si Do Do# Re Re# Do# Si (Power Chords)
(Stacco)
            Do#
La mia pelle a curar le tue voglie
     Si                              Si-                      Fa#
La magia della neve che cade e rumore non fa


Vivo Sospesa - Nathalie Giannitrapani

E' iniziato il festival di Sanremo.
La prima canzone che vi propongo quest'anno è Vivo Sospesa di Nathalie, già vincitrice dell'ultima edizione di x-factor, che stupì tutti con la sua In Punta Di Piedi.

La prossima canzone (a breve verrà pubblicata) è Arriverà di Emma e i Modà!!

Stay Tuned!!!

Video Ufficiale



Video Sanremo



Esibizione con L'Aura Abela



Testo e Accordi

La-
(Intro)
La-
Vivo sospesa
                              Do  Sol
tra sogno e quotidianità
La-
Io mi ero persa
                                 Do
Per strade sconosciute
         Sol         La-
già cambiate prima di arrivare
La-
Nel mio percorso
                           Do Sol
speranze e possibilità
La-
Nei nuovi giorni
                   Do 
la vita si trasformerà
     Sol             Re-
cambiando colore
                     Fa
rendendo il dolore
    La-         Fa                  Do     Sol      La-
un punto di forza in una tempesta di vento
           Fa           Do        Mi       La-
fragile forma consumata dal tempo
La-
(Stacco)
La-
Vivo sospesa
                                 Do Sol
E un giorno io ti rivedrò
La-
a ogni respiro
                      Do
la vita io trasformerò
   Sol                  Re-
cambiando i miei giorni
                        Fa
rendendo i miei sogni
La-         Fa                  Do     Sol      La-
punti di forza in una tempesta di vento
           Fa           Do        Mi       La-
fragili forme consumate dal tempo
          Fa         Do     Sol      La-
trasformerò le ferite profonde
           Fa           Do        Mi 
e le parole in sospiri di amanti
La- Do Re Fa (x2)
(Stacco)
La-     Do            Re        Fa
proteggerò i miei sogni più puri
La-      Do          Re       Fa La- Fa Do Sol
si sveleranno al calore del giorno
La-         Fa                  Do     Sol      La-
punti di forza in una tempesta di vento
           Fa           Do        Mi      
fragili forme consumate dal tempo
Si-         Sol                  Re     La      Si-
punti di forza in una tempesta di vento
           Sol           Re        Fa#      
fragili forme consumate dal tempo
Si-         Sol      Re     La      Si-
trasformerò le ferite profonde
         Sol           Re        Fa#     
e le parole in sospiri di amanti

mercoledì 9 febbraio 2011

Eh Già - Vasco Rossi



Testo e Accordi

Si- Do Si- Re
(Intro)
Si-
Eh già
Do
sembrava la fine del mondo
Si-                      Do
ma sono ancora qua
Si-
Ci vuole abilità
Do
eh, già
Si-                                     Do
il freddo quando arriva poi va via
La-                                           Re
il tempo di inventarsi un'altra diavoleria
Mi-
Eh, già
 Do
sembrava la fine del mondo
              Re
ma sono qua
 Si-                              Fa
e non c’è niente che non va
 Sol
non c’è niente da cambiare
Do
Con un cuore che batte più forte
La-
la vita che va e non va
Fa 
al diavolo non si vende
Sol
si regala
Do
Con l’anima che si pente
La-
metà e metà
Fa
con l’aria, col sole
con la rabbia nel cuore
con l’odio, l’amore
Sol
in quattro parole…
                           Do
…io sono ancora qua!
La-
Eh, già
Fa
eh, già
Sol                      Do
…io sono ancora qua!
La- Do Re
(Stacco)
Si-
Eh, già
Do
ormai io sono vaccinato, sai
Si-                Do
ci vuole fantasia
Si-
e allora che si fa?
Do
eh, già
Si-                                 Do
riprenditi la vita che vuoi tu
La-
io resto sempre in bilico
                            Re
più o meno, su per giù
più giù, più su
più giù, più su
Mi- Fa Sol
più su, più giù
più su, più giù
più su, più giù
più su
Do
Con un cuore che batte più forte
La-
la vita che va e non va
Fa
con quello che non si prende
Sol
con quello che non si dà
Do
Poi l’anima che si arrende
La-
alla malinconia
Fa
poi piango, poi rido
                    Sol
poi non mi decido
                    Do
cosa succederà?
Con un cuore che batte più forte
La-
la notte ha da passà
Fa
al diavolo non si vende
Sol                       Do
…io sono ancora qua!
La-
Eh, già
Fa
eh, già
Sol                       Do
…io sono ancora qua!
La-
Eh, già
Fa
eh, già
Sol                      Do
…io sono ancora qua!
La-
…io sono ancora qua!
Fa
Eh, già
Sol
eh, già
Do

martedì 8 febbraio 2011

A Maggio Cambio - Virginio



Testo e Accordi

Do Re- Sol Do Sol
(Intro)
          Do               Re-
Ti confondo con l'azzurro del mare,
                                        Sol
come un raggio di sole mi abbagli,
       Do                         Sol
ogni volta che con i tuoi occhi
                 Do
tu provi a guardarmi
         Re-
io mi sento leggero
sembra quasi che volo
     Sol                                                   Do
è incredibile quello che senza saperlo sai darmi.
Re-
Devo essere sincero
l'imbarazzo è maturo
           Fa
non so neanche se t'amo
      Sol
ma son certo che
       Do
vorrei averti accanto
Fa                   Do
vorrei essere il vento
         Sol
per portarti via con me.
        La-                 Fa
Uno scoglio per proteggerti
                       Do
da tutte quelle cose che
                        Sol
mi possono far piangere.
Do Sol Do Sol
(Stacco)
Do                   Re-
Ti mando dei messaggi d'amore
                                Sol
ma tu non mi rispondi
                   Do                           Sol
soltanto per paura che quello che scrivi
                 Do
potrebbe ferirmi
               Re-
ed io non so cosa fare
se sparire o lottare
        Fa                     Sol
so soltanto che in ogni momento
       Do
ti vorrei averti accanto
Fa                   Do
vorrei essere il vento
         Sol
per portarti via con me.
        La-                 Fa
Uno scoglio per proteggerti
                       Do
da tutte quelle cose che
                        Sol
mi possono far piangere.
Do Sol Do Sol
(Stacco)
           Re-
Vorrei aprire il tuo cuore
per cercare di vedere
         Fa
quali sono i tuoi vuoti
per poterli riempire
         Sol
vorrei tanto donarti la voglia che ho
       Do

vorrei averti accanto
Fa                   Do
vorrei essere il vento
         Sol
per portarti via con me.
        La-                 Fa
Uno scoglio per proteggerti
                       Do
da tutte quelle cose che
                        Sol
mi possono far piangere.
 La-                  Fa
Un sogno per sorriderti
                          Do
e per riscattare i brividi
                             Sol
e far parte dei tuoi battiti.
Do Sol Do Sol
(Fine)

martedì 1 febbraio 2011

Lontano Da Tutto - Serena Abrami

Video Ufficiale



Testo e Accordi

Sib Fa/Sib Mib/Sol
(Intro)
Sib Fa/Sib Mib/Sol
Oggi quando torni non mi troverai
Sib Fa/Sib Mib/Sol
sarò nel mio cappotto a camminare un pò
Sol- Fa Mib
Sarà solo un ora un ora per me
Sol- Fa Mib
lontano da tutto lontano da te
Sib Fa/Sib Mib/Sol
da noi oh oh
Sib Fa/Sib Mib/Sol
da noi oh oh
Sib Fa/Sib Mib/Sol
Ormai da qualche tempo
mi confondo in te
Sib Fa/Sib Mib/Sol
che conosci i miei risvegli
e i dubbi che non ho
Sol- Fa Mib
e se normalmente è bello cercarsi
Sol- Fa Mib
è sano ogni tanto dimenticarsi
Sib Fa/Sib Mib/Sol
davvero oh oh
Sib Fa/Sib Mib/Sol
davvero oh oh
Sib Fa/Sib Mib/Sol
lascio libero uno spazio
per potermi avvicinare
e sentire la mancanza
e un vuoto da riempire
Sib Fa/Sib Mib/Sol
mi allontano dal tuo abbraccio
per poterci ritornare perchè sia sempre
una scelta e non un patto da onorare
Sol- Fa Mib
e se normalmente è bello cercarsi
Sol- Fa Mib
è sano ogni tanto dimenticarsi
Sib Fa/Sib Mib/Sol Mib
davvero oh oh
davvero oh oh
dimenticarsi davvero ahhh
dimenticarsi davvero ahhh
dimenticarsi davvero ahhh
Sib
(Fine)