mercoledì 15 febbraio 2012

La Notte - Arisa

Nel febbraio del 2010 Arisa ha partecipato al Festival di Sanremo nella sezione "Artisti" presentando il brano Malamorenò.
Arisa partecipa ora alla 62° edizione del Festival di Sanremo con il brano "La notte", canzone dolce e raffinata che descrive le sensazioni più intime di una donna reduce dalla fine di una storia d'amore. Con questa canzone Arisa decide di aprire la sua anima al pubblico narrando con sincerità sofferenze e speranze.
"La notte" è una canzone melodica che non presenta grandi variazioni di tonalità ma che riesce ad emozionare al primo ascolto grazie alla fusione di parole e melodia che crea un'atmosfera intima fin da subito.

Video Sanremo



Video Ufficiale



Testo e Accordi

Fa Do Sol/Si Re-
(Intro)
                      Fa 
Non basta un raggio di sole in un cielo blu come il mare
                Do 
perché mi porto un dolore che sale che sale
              Sol/Si                                  Re-
Si ferma sulle ginocchia che tremano e so perchè
               Fa
E non arresta la corsa lui non si vuole fermare
                      Do
perché è un dolore che sale che sale e fa male
                Sol/Si                                       Re-
Ora è allo stomaco fegato vomito fingo ma c'è
                             Fa                     Do
E quando arriva la notte e resto sola con me
                                 Sol/Si                       La-
La testa parte e va in giro in cerca dei suoi perchè
                       Fa                              Do
Né vincitori né vinti si esce sconfitti a metà
                         Sol/Si                         La-
La vita può allontanarci l'amore continuerà
                   Fa
Lo stomaco ha resistito anche se non vuol mangiare
                Do
Ma c'è il dolore che sale che sale e fa male
               Sol/Si                                  Re-
Arriva al cuore lo picchiare più forte di me
                Fa
Prosegue nella sua corsa si prende quello che resta
              Do
Ed in un attimo esplode e mi scoppia la testa
                Sol/Si                                                 Re-
Vorrebbe una risposta ma in fondo risposta non c'è
                                Fa                             Do 
E sale e scende dagli occhi il sole adesso dov'è
                               Sol                                      La-
Mentre il dolore sul foglio è seduto qui accanto a me
                            Fa                      Do 
Che le parole nell'aria sono parole a metà
                               Sol                                 La-
Ma queste sono già scritte e il tempo non passerà
                                Fa                                  Do
Ma quando arriva la notte la notte e resto sola con me
                                 Sol/Si                           La-
La testa parte e va in giro in cerca dei suoi perchè
                       Fa                               Do
Né vincitori né vinti si esce sconfitti a metà
                   Sol/Si                                 Sib
La vita può allontanarci l'amore continuerà
Fa Do Sol/Si Re-
(Stacco)
                             Fa                       Do
E quando arriva la notte e resto sola con me
                                 Sol/Si                       La-
La testa parte e va in giro in cerca dei suoi perchè
                       Fa                              Do
Né vincitori né vinti si esce sconfitti a metà
                         Sol/Si                             Do Fa
L'amore può allontanarci la vita poi continuerà
               Do Fa
Continuerà
               Do
Continuerà



22 commenti:

Anonimo ha detto...

Ciao,

vi faccio i miei complimenti per il sito. E' una bella idea. Mi sono accorto pero' che ci sono delle imprecisioni nel testo e mancano alcune parole. Se è possibile effettuare correzioni. Grazie

Anonimo ha detto...

questa canzone è semplicemente stupenda e sincera.
rivela lo stato d'animo dopo un'amore finito ma senza vergogna nè orgoglio.
non tutti hanno il coraggio di farlo.

Anonimo ha detto...

leggere il tuo commento ascoltando questa fantastica canzone mi ha fatto commuovere :')

Anonimo ha detto...

La Notte come anche Sincerità e Malamorenò, sono state scritte da Giuseppe Anastasi, l'ex compagno di Arisa. Credo che le parole e la musica rappresentino lo stato d'animo di Giuseppe alla fine della sua storia.

Ottimo sito, compimenti.

Angelo

Anonimo ha detto...

a me le sue canzoni non sono mai piaciute, ma questa la trovo ricca di significato e profonda. Davvero BELLISSIMA

Anonimo ha detto...

Non vorrei sbagliarmi ma suona meglio sostituendo al SOL il MIm.

Ad ogni modo complimenti, sito davvero fantastico!

Anonimo ha detto...

BELLISSIMA--

Anonimo ha detto...

non è molto bella

Anonimo ha detto...

bellissssimaaaaaaaaaaaaaa

Anonimo ha detto...

come ha fatto questa canzone ann vincere Sanremo??????
Tutto truccato la canzone di Emma é deprimente

Anonimo ha detto...

hey sto cercando la partizione per pianofore qualcuno puo aiutarmi ? nn si trova in francia ...

Anonimo ha detto...

Le canzoni di Arisa sono sempre schiette. Sia quando si tratta di sentimenti allegri che quando si tratta di emozioni profonde. Questa canzone è stupenda, fa commuovere, arriva dritta al cuore senza mezze parole e senza vergogna. MERITA.

Anonimo ha detto...

ma una versione stampabile? non riesco neanche a selezionare il testo per copiarlo ...

Anonimo ha detto...

via email ?

Anonimo ha detto...

io uso il LAm invece del LA maggiore e il REm al posto del RE maggiore

Paola ha detto...

le canzoni di Arisa hanno segnato anche una mia storia d'amore ...prima con sincerità ora con questa...la notte ....impressionante come sia riuscito a mettere in musica parole così vere, sentimenti così profondi che temo tante persone nella loro vita hanno detto, sentito, provato... Meravigliosa! grazie

Anonimo ha detto...

ma nn li fa stampare :\ xk?

gogeta ha detto...

Arisa,DIAGNOSI DETTAGLIATA A PARTE,6 grande!!!
0-0---------occhiali
|----------naso
O----------bocca

Anonimo ha detto...

é vero non tutti hanno il coraggio di ammettere lo stato d'animo dopo un Amore finito, si finge, si fa finta di niente, di aver dimenticato, di stare bene, ma in fondo si pensa sempre alla persona Amata che non tornerà più... Arisa è la più bella canzone degli ultimi anni,da anche Forza nella vita nei nuovi Amore che ormai non credo più !!! Ciao a tutti Pino.

Anonimo ha detto...

Sostituite solamente i SOL/SI con MI-/MI-7 suona meglio!!ciao

massimiliano ha detto...

Sono arrivato una sera durante la prima o la seconda serata del festival, ho acceso la tv ed iniziava a cantare Arisa. Ho ascoltato la canzone, conquistato dall'intro, ed ho pensato di star ascoltando, dopo i primi versi, il brano che avrebbe vinto il festival, ho spento alla fine dell'esibizione. A festival finito, sapendo dei risultati non sono stato per nulla stupito. Avrebbe vinto di sicuro se non fosse stato per gli sms dei seguaci sedicenni di Maria, che oltretutto votano con le ricariche pagate dai genitori e magari scaricano i cd da internet.

Anonimo ha detto...

da roberto
molto semplice e molto bella, bravissimo il comnpositore arrangiatore, bravissima Arisa, in questa epoca di STRILLONE una voce delicata e sensibile. La musica deve emozionare e questa canzone l'emozione la provoca dalle prime note.

Posta un commento