domenica 1 luglio 2012

Non Vivo Più Senza Te - Biagio Antonacci

Tonalità originale Re#-



Testo e Accordi

Re- La7 La7 Re- 
Re- La7 La7 Re-
(Intro)
                             Sol-        Do          Fa
Non vivo più senza te, anche se, anche se
Sib                     Sol-                  La                Re-
con la vacanza in Salento prendo tempo dentro me
                             Sol-        Do           Fa
Non vivo più senza te, anche se, anche se
Sib                  Sol-            La          Re-
una signora per bene ignora le mie lacrime.
La
E le mie mani, le mie mani, le mie mani van su,
la sua bocca, la sua bocca punta sempre più a sud.
E la mia testa, la mia testa, la mia testa fa
Re-            La7             La7            Re-        
No signora no (mi piaci) No signora no (mi piaci)
Re-            La7             La7            Re-
No signora no (ti prego) No signora no
                              Sol-        Do          Fa
Non vivo più senza te, anche se, anche se
Sib               Sol-              La            Re-
tanti papaveri rossi come il sangue inebriano
                             Sol-         Do         Fa
Non vivo più senza te, anche se, anche se
Sib                  Sol-        La                  Re-
la luce cala puntuale sulla vecchia torre al mare.
La
Sarà che il vino cala forte più veloce del sole,
sarà che sono come un dolce che non riesci a evitare,
sarà che ballano sta pizzica, sta pizzica
Re-            La7             La7            Re-        
No signora no (mi piaci) No signora no (mi piaci)
Re-            La7             La7             Re-
No signora no (ti prego) No signora no
Sol- Do Fa Sol- La Re-    
Sol- Do Fa Sol- La Re-
(Stacco)
La
E le mie mani, le mie mani, le mie mani van su,
la sua bocca, la sua bocca punta sempre più a sud.
E la mia testa, la mia testa, la mia testa fa
Re-            La7             La7           Re-        
No signora no (mi piaci) No signora no (mi piaci)
Re-            La7             La7           Re-
No signora no (ti prego) No signora no
         Sol-     Do            Fa       Sib
Succedono, le cose poi succedono,
                    Sidim              Mi          La La7   
il mondo è un buco piccolo, ci si ritroverà.
         Sol-            Do                 Fa     Sib
Le mode, i tempi galoppano tra i vortici
               Sidim        Mi                   La            
e i sogni pettinandosi ritarderanno un po'...
Re-        La7         La7         Re-        
            (mi piaci)               (mi piaci)
Re-        La7         La7         Re-
              (ti prego)
                             Sol-          Do        Fa
Non vivo più senza te, anche se, anche se
Sib                        Sol-                    La             Re-
con la vacanza in Salento ho fatto un giro dentro me.
                              Sol-        Do         Fa
Non vivo più senza te, anche se, anche se
Sib                  Sib
la solitudine è nera e non è sera, la solitudine è sporca e ti divora,
                                                          Re-
la solitudine è suono che si sente senza te!





4 commenti:

Anonimo ha detto...

Ottima versione. Accordi molto accurati: complimenti

Anonimo ha detto...

Regà se la tonalità è in re# e qui ce la danno in re...basta mettere il capotasto al primo e festa finita! Comunque bella canzone Biagiooo!!!

Andrea Grillo ha detto...

IO NON RIESCO A FARE LO STACCO UFFAAAAAAAAA QUALCUNO PUO AIUTARMI?

Anonimo ha detto...

il giro d'accordi è un pò sempliciotto, bella la ritmica; come sempre tonalità irraggiungibile,io la facevo in la minore

Posta un commento