sabato 28 gennaio 2012

La Gelosia - Bianca Atzei

Si chiama Bianca Atzei, voce calda e graffiante, ed è una cantautrice italiana che si farà sicuramente conoscere presto al grande pubblico. Il suo primo singolo è La Gelosia una ballata pop che sta andando tantissimo proprio in questi giorni nelle più importanti radio italiane.



Bianca Atzei Feat. Modà



Testo e Accordi

Sol           Si-7 
No non e' niente
        Mi-
e' soltanto un piccolissimo
dolore che passera'
Do      Si-7
no non voglio illuderti
Do         Si-7
no non è sostenibile
         Do         Si-7
stare qui dove non ci siamo piu'
         Do             Re
dove gia' parla di noi
           Sol   Sol7                          Sol 
la gelosia se provo a dirti che vado via
      Do                            Do- 
da questa incoerenza che c'è
      Sol            Re
mi perderai mi perderai
Sol
(Stacco)
Sol           Si-7 
No non fa niente
         Mi-
preferisco non discutere cosi'
poi si vedra'
Do         Si-7
se negli orizzonti miei
         Do         Si-7
ci sei tu o una storia inutile
           Do       Si-7
tu non puoi decidere per me
          Do         Re
anche se ti brucera'
           Sol   Sol7                          Sol 
la gelosia io provo a dirti che vado via
      Do                            Do- 
da quasta incoerenza che c'e'
      Sol            La      Re
tu lasciami non tirarmi piu'
           Sol   Sol7                          Sol 
tra le bugie che inventi ogni volta che io
      Do                            Do- 
non sento il bisogno di te
      Sol            Re
mi perderai mi perderai
Re#  La#                         Do   Do-
e se crollera' il mondo che avevi
                  Re#
orizzonti vedrai
             La#                         Re/La
che non hanno a che fare con noi ormai
           Sol   Sol7                          Sol 
la gelosia se provo a dirti che vado via
      Do                            Do- 
da questa incoerenza che c'è
      Sol            Re
mi perderai mi perderai
Sol          Si-7
no non e' niente
        Mi-
e' soltanto un piccolissimo dolore
che passera'

Distratto - Francesca Michielin

Si chiama Francesca Michielin, 16 anni, la vincitrice di X-Factor 5. Il brano, Distratto, è stato composto per lei da Elisa e scritto da Roberto Casalino. In attesa del video ufficiale, che vanta la partecipazione di Luca Argentero, vi propongo, in esclusiva su accordi del momento, gli accordi della canzone.



Testo e Accordi

Fa- Do- Sib- Do- Re#
(Intro)
Fa-                                    Do- 
Un'ora, un giorno o poco più,
                                       Sib-
per quanto ancora ci sarai tu
a volermi male
           Do-        Re#
di un male e che fa solo male.
Fa-                               Do- 
Ma non ho perso l'onestà
                                         Sib-
e non posso dirti che passerà
                                     Do- 
tenerti stretto quando in fondo
   Re#
sarebbe un inganno.
Do#                Re#       Fa- 
E non vedi che sto piangendo,
                                      Do- 
chi se ne accorge non sei tu,
                             Sib-
tu sei troppo distratto.
Fa-                               Do-
Un'ora, un giorno o poco più,
                                                  Sib-
dicevi sempre e per sempre, si però,
guarda cosa è rimasto
    Do-        Re#
adesso che niente è lo stesso.
Fa-                             Do-
Se non fa rumore l'anima,
                                                      Sib-
e quando sei qui davanti non s'illumina,
è perchè non ne sento
             Do-          Re#
più il calore non ne vedo il colore.
Do#                Re#       Fa- 
E non vedi che sto piangendo,
                                      Do- 
chi se ne accorge non sei tu,
                          Sib-
il tuo sguardo distratto.
Do#                Re#       Fa-
E non vedi che sto fingendo,
                              Do-
e non mi guardi già più,
                          Sib-
col tuo fare distratto.
Do#                Sib- 
strappa le pagine
                          Re# 
(dei giorni con me),
                         Sib-
non mi rivedrai più,
                     Do#
e non mi ferirai,
(non mi ferirai),
                        Sol#
e non mi illuderai,
(non m'illuderai),
               Do7
e non sarà,
(non mi tradirai),
mai più,
(come credi)
Fa-                               Do-
Un'ora, un giorno o poco più,
                                       Sib-
per quanto ancora ti crederò?
                                 Do-           Re#
Solo e perso e più confuso non avresti voluto.
Fa-                       Do-
Vedermi scivolare via,
                                            Sib-
fuori dalle tue mani.. che fantasia!
Fuori dalla tua vita
               Do-          Re#
ma mi hai preso soltato in giro.
Do#                Re#       Fa-
E ora vedi che sto ridendo?
                                    Do-
E chi mi guarda non sei tu,
                               Sib-
tu eri sempre distratto.
Do#                Re#       Fa-
Ora che mi sto divertendo,
                               Do-
chi mi cerca non sei tu,
                          Sib-
tu eri troppo distratto.
Do#                Sib-
strappa le pagine
                          Re# 
(dei giorni con me),
                         Sib-
non mi rivedrai più,
                     Do#
e non mi ferirai,
(non mi ferirai),
                        Sol#
e non mi illuderai,
(non m'illuderai),
               Do7
e non sarà,
(non mi tradirai),
mai più,
(come credi)
Fa-                                                 Do-
Per un'ora, un giorno forse un pò di più,
                                                 Sib-
non girava il mondo se non c'eri tu,
                                Do-             Re#
e non volermi male adesso se non ti riconosco.
Fa-
(Fine)


venerdì 27 gennaio 2012

L' Ultima Notte Al Mondo - Tiziano Ferro



Tonalità originale Fa#
Accordare la chitarra un semitono più basso.

Testo e Accordi

Sol Re Do (x2)
(Intro)
Sol       Re/Fa# Mi-         Si7
Cade la neve ed io non capisco
      Do                         Do6
che sento davvero, mi arrendo,
               Sol                   Re/Fa# 
ogni riferimento è andato via
     Mi-           Si7          Do
spariti i marciapiedi e le case e colline
     La-
sembrava bello ieri
     La-
Ed io,
Re   Si7                   Mi-
io sepolto da questo bianco
    Do
mi specchio e non so più
       La-
che cosa sto guardando
             Sol                        Si-
Ho incontrato il tuo sorriso dolce
                         Mi-                           Do
con questa neve bianca adesso mi sconvolge
            Sol                          Si-
la neve cade e cade pure il mondo
                       Mi-                                 Do
anche se non è freddo adesso quello che sento
      Sol       Si-            La-            Do          
e ricordati ricordami: tutto questo coraggio
         Sol/Fa Do Do-
non è neve
   Sol                Re
E non si scioglie mai, neanche se deve
Sol           Re/Fa# Mi-     Si7        Do
Cose che spesso si dicono improvvisando
                   Do6
Se mi innamorassi davvero
   Sol         Re/Fa# Mi-          Si7
saresti solo tu l’ultima notte al mondo io
   Do
la passerei con te
       La-                            La-
mentre felice piango e solo io
Re Si7                Mi-                     Do
io posso capire al mondo quanto è inutile
   La-
odiarsi nel profondo
             Sol                        Si-
Ho incontrato il tuo sorriso dolce
                         Mi-                           Do
con questa neve bianca adesso mi sconvolge
            Sol                          Si-
la neve cade e cade pure il mondo
                       Mi-                                 Do
anche se non è freddo adesso quello che sento
      Sol       Si-            La-            Do          
e ricordati ricordami: tutto questo coraggio
         Sol Do Do-
non è neve
   Sol                Re                      Do
E non si scioglie mai, neanche se deve
La-                             Re
Non darsi modo di star bene senza eccezione
Sol        Re/Fa#  Mi-            Mi-/Re
crollare davanti a tutti e poi sorridere
La-                          Si-
Amare non è un privilegio è solo abilità
   Do
è ridere di ogni problema
 Re
mentre chi odia trema
Sol                      Si-                     Mi-
Il tuo sorriso dolce è così trasparente
                            Do
che dopo non c’è niente
           Sol                   Si-
è così semplice così profondo
                           Mi-                    Do
che azzera tutto il resto e fa finire il mondo
          Sol                 Si-     
E mi ricorda che il coraggio
       La-       Do    Sol  Do
non è come questa neve
             Sol                        Si-
Ho incontrato il tuo sorriso dolce
                         Mi-                           Do
con questa neve bianca adesso mi sconvolge
            Sol                          Si-
la neve cade e cade pure il mondo
                       Mi-                                 Do
anche se non è freddo adesso quello che sento
      Sol       Si-            La-            Do          
e ricordati ricordami: tutto questo coraggio
         Sol Do Do- Sol
non è neve

martedì 24 gennaio 2012

Cemento Armato - Il Cile

Cemento Armato è il nuovo singolo del cantautore Il Cile. Davvero interessante questo artista che sicuramente sentiremo anche in futuro.
Il Cile in questo pezzo sfoga tutta la sua rabbia, con parole decise e taglienti, verso la società attuale, i politici e le delusioni d'amore.
Il brano è un vero e proprio inno per tutte le persone vittime delle "moderne" ingiustizie e delusioni.
Il risultato è un brano ben fatto, attuale, un giro di accordi malinconico e una voce struggente che fa riflettere, piangere e perchè no anche sorridere.



Testo e Accordi

La
(Intro)
                          La
Anche questa è vita
Respirare i silenzi spietati
                      Mi
Di una donna che hai perso
Quando il freddo di tutto l'inverno
                       Fa#-
Brucia più dell' inferno
E ti guardi dentro e capisci
                               Re9
Che qualcosa hai sbagliato....
                         La
Anche questa è vita
                                                   Mi
Vagabondi e innamorati a una stazione,
In un cestino o in un abbraccio
                          Fa#-
C'è uguale immersione
                                                   Re9
Così acido è il sapore di una delusione....
                          La
Anche questa è vita
                                                             Mi
Un lavoro che non sopporti ma che devi fare
                                                               Fa#-
Perché senza uno stipendio sei un difetto sociale
                                                             Re9
Perché crepi per consumare e consumi crepando
                         La
Anche questa è vita
                                                   Mi
Ritrovarsi in una rissa di sabato sera
                                                     Fa#-
Come sfondo le luci blu di una sirena
                                                                  Re9
Mentre scappi e tutto intorno è una nuvola nera
                          La
Anche questa è vita
                                                       Mi
Ascoltare i politici che fanno chiari discorsi
                                                                Fa#-
Che il paese ha bisogno soltanto di iene ghignanti
                                                            Re9
Di pagliacci da televisione e dettagli eleganti
                          La
Anche questa è vita
                                              Mi
Ingoiare una polaroid di carta vetrata
                                                             Fa#-
Regressione in chiave etilica di un'altra giornata
                                              Re9
Non potresti mai capire quanto ti ho amata.. oh, no
          La
Dove sei?
                                                         Mi
Mi hai lasciato in un oceano di filo spinato
                                                                 Fa#-
Io ti ho dato prati di viole e tu cemento armato
                   Re9
Cemento armato...
           La
Dove sei?
                                                         Mi
Mi hai lasciato in un oceano di filo spinato
                                                             Fa#-
Io ti ho dato prati di viole e tu cemento armato?
                 Re9
Cemento armato...
                 La
Cemento armato...
La Mi Fa#- Re9
(Stacco)
           La
Dove sei?
                                                      Mi
Mi hai lasciato in un oceano di filo spinato
                                                             Fa#-
Io ti ho dato prati di viole e tu cemento armato?
                 Re9
Cemento armato...
                 La
Cemento armato...


domenica 22 gennaio 2012

Love Is Requited - Elisa



Testo e Accordi

Mi Si Mi La
(Intro)
Mi                             La 
So the day has finally come
                                            Mi 
With my past I've drawn the sum
                                     Si
And I'm glad I'm moving on
Mi                           La
Lost in un-returning time
                                    Mi
Let the winter chill my prime
                                       Si
But I'm done, I'm moving on
Do#-                                   Mi
Looking back can help you through
                                 Si
But I wonder if that's true
                                   Mi
I don't wanna have to take it
      Do#-                         Mi
oh Maybe sorrow is my gain
                                       Si
And I'm learning from the pain
                                  Mi
But I'm ready to move on
Do#-                    Mi
Coz the moment's high
                               La
And my tears have dried
And I feel
Sol#-
Show myself in flame and steel
Do#-                   Mi
Coz the moment's nigh
                       La
And I'm out to try
This is real
Si
Clad myself in flame and steel
Mi     La            Mi  La
Yeah, you'll be invited
               Mi                         La
If you're willing to show your hand
                Mi La
Love is requited
Mi    La               Mi La
Yeah, you'll be invited
               Mi                        La
If you're willing to show your hand
               Mi La
Love is requited
Do#- Mi La Sol#-
Mi
(Stacco)
Mi                          La
Lost in un-returning time
                                   Mi
Let the winter chill my prime
                                       Si
But I'm done, I'm moving on
Do#-                        Mi
Maybe sorrow is my gain
                                       Si
And I'm learning from the pain
                         Mi
But I'm ready to move on
Do#-                    Mi
Coz the moment's high
                               La
And my tears have dried
And I feel
Sol#-
Show myself in flame and steel
Do#-                   Mi
Coz the moment's nigh
                       La
And I'm out to try
This is real
Si
Clad myself in flame and steel
Mi     La            Mi  La
Yeah, you'll be invited
               Mi                         La
If you're willing to show your hand
                Mi La
Love is requited
Mi    La               Mi La
Yeah, you'll be invited
               Mi                        La
If you're willing to show your hand
               Mi La
Love is requited
Do#- Mi La Sol#-
(Fine)

Il Giorno Delle Verità - Negrita



Testo e Accordi

Si
(Intro)
Si
Stai sanguinando
non puoi più difenderti
stai respirando
ma questo non è ossigeno
          Mi
E non è un avvertimento
non è un segno
è tutto vero
                Do#-
e sta accadendo adesso
                                       Si
maledettamente proprio a te
Si
(Stacco)
Si
Mi stai sentendo?
sono tutto un altro te
quello che hai dentro
quello che forse non c'è
        Mi
Qualcosa sta cambiando
tu sai che è inevitabile
         Do#-
ma è fresco questo vento
che si sta alzando.
                Si   Fa#
E io ti salverò!
                   Do#-                Mi
E' questo il giorno delle verità
               Si                       Fa#
o sei solo tu che vivi a metà?
                       Do#-                     Mi
Vuoi prenderti tutto non nasconderlo
                         Si                   Fa#
non puoi dire di no non ti crederò.
                           Do#-   Re#-
Io so che tu vuoi correre, ridere
Mi
urla non ti sento
       Do#-         Re#-
sei giovane, sei lucido
Mi                         Si
nel giorno delle verità
Si
(Stacco)
Si
Non credere alle favole
ma neanche alla realtà
a tutti quegli scrupoli
che non ti fanno vivere
        Mi
Non perderti mai niente
che tenga in vita questo fuoco
     Do#-
illuditi, convinciti che no:
                      Si  Fa#
tu non ti brucerai!
                   Do#-                Mi
E' questo il giorno delle verità
               Si                       Fa#
o sei solo tu che vivi a metà?
                       Do#-                     Mi
Vuoi prenderti tutto non nasconderlo
                         Si                   Fa#
non puoi dire di no non ti crederò.
                           Do#-   Re#-
Io so che tu vuoi correre, ridere
Mi
urla non ti sento
       Do#-         Re#-
sei giovane, sei libero
Mi                         Si
nel giorno delle verità
Si Fa# (x2)
(Stacco)
                             Si
nel giorno delle verità
Mi               Do#-      Si
Se sei tu che vivi come me
                     Fa#
se sei tu... mi devi credere
Mi               Do#-      Fa#
se sei tu che vivi come me
just behind your soul...
                   Do#-                Mi
E' questo il giorno delle verità
               Si                       Fa#
o sei solo tu che vivi a metà?
                       Do#-                     Mi
Vuoi prenderti tutto non nasconderlo
                         Si                   Fa#
non puoi dire di no non ti crederò.
                           Do#-   Re#-
Io so che tu vuoi correre, ridere
Mi
urla non ti sento
       Do#-         Re#-
sei giovane, sei lucido
Mi                         Si
nel giorno delle verità
Si Fa#
(Stacco)
                             Si
nel giorno delle verità

sabato 21 gennaio 2012

Bastava - Laura Pausini

Video Ufficiale





Testo e Accordi

Do Fa Do Sol
(Intro)
Do                  Fa 
Un sorriso di ritorno
                                  Do   Sol 
per rispondere a un sorriso
         Do                   Fa
Bastava, uno spazio condiviso
                           Do Sol
ma nessun'altare d'oro
     La-                              Fa             Do
Bastava, nella stanza di un albergo d'Europa
                              Sol                            La-
si potrebbe andare avanti a parlare o si gioca
                              Fa              Do
o scambiamoci uno schiaffo di pace
                               Sol
vince il primo che si arrende, si offende lo dice
Do                     Sol                      La-                    Fa
Come ci siamo arrivati a volerci così tanto male non so
Do                     Sol                            La-                       Fa
Come ci siamo permessi di dirci che ognuno fa quello che può
Do                       Fa 
Una camminata in centro
                           Do   Sol
in un pomeriggio bianco
      Do                               Fa
Bastava, prevedere il tuo fastidio,
                 Do           Sol
fare i conti sopra l'odio
     La-                               Fa           Do
Bastava, fare a meno delle buone maniere
                            Sol                       La-
che confondono e rubano spazio e spessore
                         Fa         Do
E buttarci sotto l'acqua gelata
                         Sol
e accettare che davvero è acqua passata
Do                     Sol                
Come ci siamo arrivati a volerci
     La-                    Fa
così tanto male non so
Do                     Sol                 
Come ci siamo permessi di dirci
         La-                        Fa
che ognuno fa quello che può
Sol         Re-       La-       Fa
Come ci siamo ridotti io e te
Sol         Re-          Sib
Come ci siamo permessi di dirci
                                         Do La- Fa Sol
che ognuno fa il meglio per se
     Do                                 Fa
Bastava, dire tutto anche se poco
                            Do Sol 
quello che capisci dopo
    Do                           Fa 
Bastava, masticare le parole,
                        Do Sol
rimanere in verticale
     La-                                       Fa            Do
Bastava, questa notte mi apre gli occhi e ci guarda,
                       Sol         La-
vede povere carezze di guerra
                                     Fa            Do
Questa notte mi apre gli occhi e ci guarda,
                         Sol
vede lacrime d'argento cadere per terra
Do                     Sol                
Come ci siamo arrivati a volerci
     La-                    Fa
così tanto male non so
Do                     Sol                 
Come ci siamo permessi di dirci
         La-                        Fa
che ognuno fa quello che può
Do Sol La- Fa
Bastava
Che fa quello che può, Bastava
Do Sol La- Fa
Bastava, Bastava, Bastava
Do Sol La- Fa
Bastava, Bastava
Ricordati quanto bastava
Do Sol La- Fa
Bastava, Bastava, Bastava

Ai Se Eu Te Pego - Michel Telò



Balletto



Testo e Accordi

Si Fa# Sol#- Mi 
Nossa nossa
Assim você me mata
Si Fa# Sol#- Mi
Ai se eu te pego
Ai ai se eu te pego
Si Fa# Sol#- Mi
Delicia delicia
Assim você me mata
Si Fa# Sol#- Mi
Ai se eu te pego
Ai ai se eu te pego
Si Fa# Sol#- Mi
Si Fa# Mi
(Stacco)
Si Fa# Sol#- Mi
Sábado na balada
Si Fa# Sol#- Mi
A galera começou a dançar
Si Fa# Sol#- Mi
E passou a menina mais linda
Si Fa# Sol#- Mi
Tomei coragem e comecei a falar
Si Fa# Sol#- Mi
Nossa nossa
Assim você me mata
Si Fa# Sol#- Mi
Ai se eu te pego
Ai ai se eu te pego
Si Fa# Sol#- Mi
Delicia delicia
Assim você me mata
Si Fa# Sol#- Mi
Ai se eu te pego
Ai ai se eu te pego
Si Fa# Sol#- Mi
Si Fa# Mi
(Stacco)
Si Fa# Sol#- Mi
Sábado no balada
Si Fa# Sol#- Mi
A galera começou a dançar
Si Fa# Sol#- Mi
E passou a menina mais linda
Si Fa# Sol#- Mi
Tomei coragem e comecei a falar
Si Fa# Sol#- Mi
Nossa nossa
Assim você me mata
Si Fa# Sol#- Mi
Ai se eu te pego
Ai ai se eu te pego
Si Fa# Sol#- Mi
Delicia delicia
Assim você me mata
Si Fa# Sol#- Mi
Ai se eu te pego
Ai ai se eu te pego
Si Fa# Sol#- Mi
Si Fa# Mi
(Stacco)
Si Fa# Sol#- Mi
Nossa nossa
Assim você me mata
Si Fa# Sol#- Mi
Ai se eu te pego
Ai ai se eu te pego
Si Fa# Sol#- Mi
Delicia delicia
Assim você me mata
Si Fa# Sol#- Mi
Ai se eu te pego
Ai ai se eu te pego
Si Fa# Sol#- Mi
Si Fa# Mi
(Fine)

Young, Wild and Free - Snoop Dogg & Wiz Khalifa feat. Bruno Mars



Testo e Accordi

                          Sol
So what, we get drunk
                                Re
So what, we smoke weed
                           Mi-
We’re just having fun
                              Si-
We don’t care who sees
                         Sol
So what, we go out
                                           Si-
That’s how it’s supposed to be
          Mi-                         Re
Living young and wild and free
Uh, Uh uhm
Sol Re Mi- Si-
So what, I keep ‘em rolled up
Saggin’ my pants, not caring what I show
Keep it real with my n-ggas
Keep it player for the hoes
And look clean dont it?
Washed it the other day, watch how you lean on it
Sol Si- Mi- Re
Give me some 501s jeans on and
Roll joints bigger than King Kong’s fingers
And smoke them hoes down ’till they stingers
You a class clown and if I skip for the day
I’m with you b-tch smokin’ grade A
Yeah, uh you know what?
Sol Re Mi- Si-
It’s like I’m 17 again
Peach fuzz on my face
Lookin’, on the case
Tryna find a hella taste
Oh My God, I’m on the chase
Sol Si- Mi- Re
Chevy, its gettin’ kinda heavy, relevant, sellin’ it
Dippin’ away, time keep slippin’ away
Zip in the safe, flippin’ for pay
Tippin’ like I’m drippin’ in paint
Up front four blunts, like Khalifa put the weed in a J
                          Sol
So what, we get drunk
                                Re
So what, we smoke weed
                           Mi-
We’re just having fun
                              Si-
We don’t care who sees
                         Sol
So what, we go out
                                           Si-
That’s how it’s supposed to be
          Mi-                         Re
Living young and wild and free
Sol Re Mi- Si- 
Uh, and now I don’t even care
Cause it’s me and my team
and here’s gonna be some weed in the air
Tell ‘em Mac
Blowin everywhere we going
and now you know one when I step right up
Get my lighter so I can light up
Sol Si- Mi- Re
That’s how it should be done
Soon as you thinkin you’re down
Find out how to turn things around, nothing’s looking up
From the ground up, pound up, this Taylor Gang
So turn my sound up, and round up and do my thing
Sol Re Mi- Si- 
Now I’m chillin, fresh out of class filling
Like I’m on my own and I can probably own a building
Got …., no job, no children
Had the science project
Me and Mac kill it
Sol Si- Mi- Re
THC MAC DEV HD3
Hi, it’s me
This is us, we gon’ fuss
We gon’ fight, we gon’ rollin
Live our life
                          Sol
So what, we get drunk
                                Re
So what, we smoke weed
                           Mi-
We’re just having fun
                              Si-
We don’t care who sees
                         Sol
So what, we go out
                                           Si-
That’s how it’s supposed to be
          Mi-                         Re
Living young and wild and free
Sol Re Mi- Si-
Yea, roll one, smoke one
When you live like this you’re supposed to party
Roll one, smoke one, and we all just having fun
Sol Si- Mi- Re 
So we just, roll one, smoke one
When you live like this you’re supposed to party
Roll one, smoke one, and we all just having fun
                          Sol
So what, we get drunk
                                Re
So what, we smoke weed
                           Mi-
We’re just having fun
                              Si-
We don’t care who sees
                         Sol
So what, we go out
                                           Si-
That’s how it’s supposed to be
          Mi-                         Re
Living young and wild and free

Turning Tables - Adele



Testo e Accordi

Do- Sol# Fa- Sol#
(Intro)
Do-                              Sol# 
Close enough to start a war
            Fa-                   Sol#
All that I have is on the floor
Do-                                                 Sol# 
God only knows what we're fighting for
             Fa-                     Sol#
All that I say, you always say more
Sol#                               Fa-
I can't keep up with your turning tables
           Sol#                        La#
Under your thumb, I can't breathe
     Do-     Sol#     Re#                 Fa-
So I won't let you close enough to hurt me
       Do-     Sol#      Re#            Fa-
No, I won't ask you, you to just desert me
         Do-  Sol#  Re#/Sol               Sib
I can't give you, what you think you gave me
                 Fa- Re#  Sol#             Do-  Sol#
It's time to say goodbye to turning tables
                Fa- Sol#
To turning tables
Do-                            Sol# 
Under haunted skies I see you
Fa-                                            Sol#
Where love is lost, your ghost is found
Do-                                      Sol#
I've lived a hundred storms to leave you
                        Fa-                                          Sol#
As hard as you try, no I will never be knocked down
Sol#                               Fa-
I can't keep up with your turning tables
           Sol#                       La#
Under your thumb, I can't breathe
     Do-     Sol#     Re#                 Fa-
So I won't let you close enough to hurt me
       Do-     Sol#      Re#            Fa-
No, I won't ask you, you to just desert me
         Do-  Sol#  Re#/Sol              Sib
I can't give you, what you think you gave me
                 Fa- Re#  Sol#             Do-  Sol#
It's time to say goodbye to turning tables
                Fa- Sol#
To turning tables
Do-
Next time I'll be braver
Sol#
I'll be my own savior
Re#                                Fa-
When the thunder calls for me
Do-
Next time I'll be braver
Sol#
I'll be my own savior
Re#                                Sib
Standing on my own two feet
Do-     Sol#     Re#                 Fa-
I won't let you close enough to hurt me
       Do-     Sol#      Re#            Fa-
No, I won't ask you, you to just desert me
         Do-  Sol#  Re#/Sol              Sib
I can't give you, what you think you gave me
                 Fa- Re#  Sol#             Do-  Sol#
It's time to say goodbye to turning tables
                Fa- Sol#
To turning tables , yeah
                Do-      Sol#
To turning tables , yeah
Fa-       Sol#
Turning ohh

sabato 7 gennaio 2012

Read All About It (Tutto Quello Che Devi Sapere) - Professor Green feat. Dolcenera



Testo e Accordi

Si- Sol Re La/Do#

Faccio così, grido di più
Voglio che tu da lassù mi ascolti
E chi se ne frega se gli altri
Gli altri lo sanno
Non mi fai più paura
Non ho paura, no
Oh Oh Oh Oh

Nothing to hide
Stifle or smother
Suffered and cried
Strife made me tougher
Never mumbled or shy to,
The trouble, I rise above all
Expectations forget rep
Ain’t never begged yet
When I wanted to get pence, hustle,
To be, I’m exactly what my neck says.
That sket said I tried to cash in on my dad’s death,
I wanted to vent ‘stead I said nothing at all.
After all you were never kin to me,
Family is something that you've never been to me,
In fact making it harder for me to see my father
was the only thing that you ever did for me.

Faccio così, grido di più
Voglio che tu da lassù mi ascolti
E chi se ne frega se gli altri
Gli altri lo sanno
Non mi fai più paura
Non ho paura, no
Oh Oh Oh Oh

Dear dad,
As a kid I looked up to you,
Only thing was I never saw enough of you.
The last thing I said to you was I hated you,
I loved you and now it's too late to say to you.
Just didn't know what to do or how to deal with it,
Even now deep down I'm still livid.
To think, I used to blame me,
I wondered what I did to you to make you hate me.
I wasn't even 5, life's a journey
and mine wasn't an easy ride,
You never even got to see me rhyme,
I just wished you would have reached out
I wish you would've been round when I'd been down.
I wish that you could see me now,
Wherever you are I really hope you found peace.
But know that if I ever have kids,
Unlike you I'll never let them be without me.

Faccio così, grido di più
Voglio che tu da lassù mi ascolti
E chi se ne frega se gli altri
Gli altri lo sanno
Non mi fai più paura
Non ho paura, no
Oh Oh Oh Oh

I write songs, I can't listen to
Everything I have, I give to you
And every one of these lines I sing to you.
My job’s more like public service
My life just became yours to read and interpret.
If you heard it it’d come across a lot different at times
I throw fits when I read how they word things.
You've seen me smile
Now you’re gonna have to see me hurtin’
'cause pretending everything
is alright when it ain’t, really isn’t working.

Faccio così, grido di più
Voglio che tu da lassù mi ascolti
E chi se ne frega se gli altri
Gli altri lo sanno
Non mi fai più paura
Non ho paura, no
Oh Oh Oh Oh

I ain’t censoring myself for nobody
I’m the only thing I can be,
All that is good, all that is bad,
all that is, me.

Faccio così, grido di più
Voglio che tu da lassù mi ascolti
E chi se ne frega se gli altri
Gli altri lo sanno
Non mi fai più paura
Non ho paura, no
Oh Oh Oh Oh

venerdì 6 gennaio 2012

Altra Vita - J Ax



Testo e Accordi

Do#- Mi (x2)
(Intro)
Do#-                                 Mi
La strada che facevo per l'asilo
          Do#-                               Mi
provinciale con puttane fin dal mattino..
      La               Si                 Do#-
anche se gli anni più innocenti li ho buttati via 
        La             Si                 Mi
non vorrei altra strada che la mia,
        La            Si           Mi
non vorrei altra vita che la mia.
       La      Si                       Do#-
Se ogni cicatrice ha senso lo scoprirò in fondo alla via,
       La            Si             Mi
non vorrei altra vita che la mia.
Do#-                                   Mi
Qui c'è la mia scuola ancora sporca,
Do#-                                      Mi
là c'è una banca dove c'era il Leonca..
        La              Si                 Do#-
è un ammissione amara, ma ne colgo l'ironia,
   La                   Si                 Mi
e non vorrei altra guerra che la mia,
       La            Si             Mi
non vorrei altra vita che la mia.
      La      Si                       Do#-
Se ogni cicatrice ha senso lo scoprirò in fondo alla via,
        La            Si            Mi
non vorrei altra vita che la mia.
Do#- Mi
La Si Mi
Do#- La Si
Do#- La Si Mi
(Stacco)
Do#-                                           Mi
Qui c'è il mio paese che ho disprezzato,
      Do#-                                    Mi
ma contiene i posti che amo mio malgrado
                 La                 Si              Do#-
e m'ha insegnato che sull'altra faccia della medaglia c'è la mia,
        La            Si              Mi
non vorrei altra Italia che la mia,
        La            Si            Mi
non vorrei altra vita che la mia..
        La              Si              Do#-
è un'ammissione amara, ma ne colgo l'ironia..
       La            Si             Mi
non vorrei altra vita che la mia,
       La            Si             Mi
non vorrei altra vita che la mia.