sabato 5 ottobre 2013

Non E' Mai Abbastanza - Modà

E' in rotazione radiofonica il quarto singolo, Non è Mai Abbastanza, estratto dall'album Gioia dei Modà. Un video ufficiale ben riuscito accompagna le melodie di questa ballata molto intensa in stile Modà.



Testo e Accordi

Re#
(Intro)
Re#                            Re#7+
Se, ti chiedessero se c'è,
qualcuno che ti ha amata
    Sol#
al punto di pensare che poi
Sib
in cambio non voleva niente,
Re#                    Re#7+
tranne fossi felice,
                              Sol#
che ti lasciasse in pace
e di riaverlo accanto
Sib                               Re#
per fargli capire che per te,
                                Re#7+
non è mai abbastanza,
no non è mai abbastanza,
Sol#
scusa se ti interrompo,
              Sib                                     Sol#
ma forse non ti rendi conto che per me,
                             Sol#-                          Re#
non esiste il mondo perché per prima esisti tu.
Tu che mi attraversi
   Re#7+                           Sol#
e tu, tu che di stelle vesti il cielo
                              Sib
e mi convinci che di te non ne avrò mai abbastanza.
   Re#
E tu, ciò che poi non ti aspetti,
Re#7+                                Sol#
tu che piangi e non nascondi niente,
                               Sib
neanche quando dici che hai sbagliato e vuoi cambiare,
Sol#                      Sol#-
tu, così forte e sola, tu
Re#                                Re#7+
Tu, così diversa e uguale, tu
                               Sol#
campo di girasoli accendi i miei sorrisi,
            Sib                            Re# 
quando prima di spogliarti dici che,
                             Re#7+
di me tu ti vergogni e cambi espressione e dici
Sol#
amami più forte
        Sib
e fai tremare il mondo,
                       Sol#
ma non capisci che,
                             Sol#-
non esiste il mondo,
                           Re#
perché per prima esisti tu.
Tu che mi attraversi
   Re#7+                          Sol#
e tu, tu che di stelle vesti il cielo
                              Sib
e mi convinci che di te non ne avrò mai abbastanza.
   Re#
E tu, ciò che poi non ti aspetti,
Re#7+                                Sol#
tu che piangi e non nascondi niente,
                                Sib
neanche quando dici che hai sbagliato e vuoi cambiare,
Re# Re#7+ Sol# Sol#-
(Stacco)
Re#                                Re#7+
Tu, tu che mi attraversi e tu,
                                  Sol#
ciò che poi non ti aspetti, mi convinci
          Sib
che di te non ne avrò mai abbastanza
Re# Re#7+/Do# Sol#/Do Sol#-/Si
(Stacco)
Sol#                       Sol#-
Tu così forte e sola, tu.





1 commento:

Anonimo ha detto...

Gli accordi sono sbagliati, non sono gli originali

Posta un commento