sabato 22 febbraio 2014

L'Unica - Perturbazione

Si chiama L'Unica il brano dei Perturbazione che concorrerà alla finale di stasera un brano molto orecchiabile e radiofonico.



Testo e Accordi

Sol- Sib Fa/La Mib/Sib
(Intro)
  Sol-           Sib
Erika, tu eri l'unica
               Fa/La                    Mib
Ma soprattutto nelle ore di ginnastica
          Sol-                             Sib
Per te solo al pensiero io mi sentivo un uomo
              Fa/La                   Mib/Sib     
Per te io componevo inutili poesie
Mib Sol- Fa/La Mib/Sib
(Stacco)
  Sol-             Sib/Re
Angela, serata libera
           Fa/La                             Mib/Sib
Dentro al silenzio nella camera dei tuoi
              Sol-                          Sib/Re
Abbiam rifatto il letto ci ha visti solo il gatto
           Fa/La                        Mib/Sib
Con la paura dello scatto della serratura
Sol-                     Sib
Monica, confetti e musica
           Fa/La                                  Mib/Sib
Un tatuaggio che ora anch'io so dove sta
                 Sol-                         Sib
La messa è già finita Tu ti sei rivestita
                  Fa                           Mib
E siamo gli ultimi invitati a andare via
Mib            Sol-   
Chi sono io cosa sarò
Fa                  Sib
Che cosa sono stato
Mib                         Sol-
Tra quello che ho vissuto
Fa                              Sib
E quello che ho immaginato
Mib       Sol-                
Ora di te cosa farò
Fa                Sib
è così complicato
Mib                     Sol-       
Se muoio già dalla voglia
Fa                      Sib
di ricordarti a memoria
Mib                     Sol-       
Se muoio già dalla voglia
Fa                    Sib
di ricordarti a memoria
Sol-                     Sib/Re
Come stai Arianna sono io
             Fa/La                              Mib/Sib
E tuo marito che da sempre è amico mio
            Sol-         
Parlarci di nascosto
               Sib/Re
noi non abbiamo un posto
                   Fa/La                           Mib/Sib
Ma quel che manca veramente è dirsi addio
Do-              Mib
Sara perché ti amo
              Sol-                           Mib/Mi
La gente giudica ma poi si dà di gomito
                 Sib/Re                         Mib/Sib
Molto più giovane di me tutti ci invidiano perché
                Mib/Mi                      Mib
Entrambi abbiam problemi di maturità
Mib           Sol-    
Chi sono io cosa sarò
Fa                  Sib
Che cosa sono stato
Mib                        Sol-
Tra quello che ho vissuto
Fa                             Sib
E quello che ho immaginato
Mib        Sol-          
Ora di te cosa farò
Fa              Sib      
E' così complicato
Mib                     Sol-   
Se muoio già dalla voglia
Fa                      Sib
di ricordarti a memoria
Mib Sol- Fa/La Mib/Sib
(Stacco)
Mib                     Sol-   
Se muoio già dalla voglia
Fa                      Sib
di ricordarti a memoria
Mib                     Sol-   
Se muoio già dalla voglia
Fa                      Sib
di ricordarti a memoria
Mib                     Sol-   
Se muoio già dalla voglia
Mib
di ricordarti





1 commento:

Anonimo ha detto...

Nell'intro invece che F/A userei Dm/A (Dm primo rivolto) sembra suonare meglio. Kiccho

Posta un commento