martedì 29 settembre 2015

Luca Lo Stesso - Luca Carboni

E' uscito a fine Agosto il nuovo singolo Luca Lo Stesso di Luca Carboni ed è tuttora uno dei brani più ascoltati e venduti in Italia, alla vigilia dell'uscita (il due di Ottobre) del suo nuovo album in studio POP-UP che includerà 11 brani. Sono passati esattamente due anni dall'ultimo successo Fisico Politico in duetto con Fabri Fibra.



Testo e Accordi

           Fa-
C'è chi ama la sua terra e i suoi confini
                     Sol#
Ed è così patriottico
Sib-                                     Do-
Che sogna una patria senza vicini
         Fa-
E se i figli possono nascere lo stesso
                                Sol#
Anche da due che si odiano
Sib-                                           Do-
Dimmi allora a che cosa serve l'amore
      Fa-
L'amore, l'amore
     Fa-                             Sol#
Lo sai questa parola che effetto che mi fa
         Sib-                                Do#
Detta piano o forte, detta ad un'altra velocità
                      Fa-                              Sol#
Può anche uccidere, può anche darmi la felicità
          Sib-
Detta con un altro suono
             Do#
Oppure con un'altra età
           Sol#         Sib-
Due ragazzi che si amano
          Do-                              Sib-   Do-
E chissà se siamo ancora così stupidi (io e te)
                        Fa-              Sol#
Amami ancora adesso (oh oh oh)
                                  Do#             Sib- Do-
Sono sempre Luca lo stesso (oh oh oh)
            Fa-
C'è chi ama gli animali la natura
                     Sol#
Ed è tanto sensibile
Sib-                                     Do-
E sogna un mondo senza più umani
            Fa-
C'è chi pensa che l'amore debba andare
                       Sol#
Solo a chi se lo merita
Sib-
Ma non conosce giustizia
Do-          Fa-
L'amore, l'amore
     Fa-                             Sol#
Lo sai questa parola che effetto che mi fa
         Sib-                                Do#
Detta piano o forte, detta ad un'altra velocità
                      Fa-                            Sol#
Può anche uccidere, può anche darmi la felicità
          Sib-
Detta con un altro suono
             Do#
Oppure con un'altra età
           Sol#         Sib-
Due ragazzi che si amano
       Do-                              Sib-            Do-
E vorrei fossimo ancora così stupidi (io e te)
                        Fa-              Sol#
Amami ancora adesso (oh oh oh)
                                  Do#             Sib- Do-
Sono sempre Luca lo stesso (oh oh oh)
                         Fa-              Sol#
Amami ancora adesso (oh oh oh)
                                  Do#             Sib- Do-
Sono sempre Luca lo stesso (oh oh oh)
         Fa-
Sottovoce o gridata digitata sul web
            Sol#
Buttata dentro un respiro, respirato per te
Sib-
Con un altro accento dentro il silenzio
             Do-
Una domenica sera da te
          Fa-
Detta coi piedi scalzi o sopra i tacchi più alti
      Sol#
Tatuata sul petto che sfiora l'orecchio
               Sib-
Sotto un cielo di stelle
Facciamo l'amore
     Do-
Tenendosi stretti io e te
           Sol#          Sib-     
Due ragazzi che si amano
          Do-                           Sib-     Do-
E chissà se siamo ancora così stupidi
                          Fa-          Sol#
Amami ancora adesso (oh oh oh)
                                  Do#              Sib- 
Sono sempre Luca lo stesso (oh oh oh)
Do-                    Fa-           Sol#
Amami ancora adesso (oh oh oh)
                                  Do#            Sib- Do-
Sono sempre Luca lo stesso (oh oh oh)
Fa- Sol#
(Stacco)
         Do#
Sottovoce o gridata digitata sul web
            Sib-                           Do-
Buttata dentro un respiro, respirato per te
Fa-
(Fine)


domenica 27 settembre 2015

Lato Destro Del Cuore - Laura Pausini

E' finalmente uscito il primo singolo dell'ultimo album di Laura Pausini Simili. La scelta è ricaduta su Lato Destro del Cuore, brano scritto da Biagio Antonacci, che è già alla posizione numero uno in classifica su iTunes per quanto riguarda i brani più venduti in italia. C'è molta euforia per questo brano sia per la cantante che per i fan che scalpitavano già da tempo per ascoltare nuovamente la musica della cantante di Solarolo. Laura a proposito del brano e dell'autore rivela:
"Biagio ha il dono speciale di leggermi dentro e di portarmi, nei momenti più inaspettati, la canzone perfetta, in grado di fotografare al meglio il momento che sto vivendo. È successo con Vivimi, con Tra te e il mare e magicamente succede ancora oggi con Lato destro del cuore. Quando nasciamo iniziamo il nostro cammino verso la ricerca dell'amore, della serenità e della felicità. Siamo noi a creare il nostro destino attraverso le opportunità che ogni giorno la vita ci offre. La mia opportunità è la musica, a cui penso come se fosse una persona. Esattamente come quelle persone che si incastrano miracolosamente in noi e ci riempiono, ci completano. Come il mio ‎lato destro del cuore che non è completo senza la sua altra metà.”
Il brano ha visto inoltre la collaborazione di molti artisti di fama internazionale tra cui Davide Rossi, produttore italiano, noto per le sue collaborazioni di successo con i Coldplay (suoi gli arrangiamenti degli archi della famosa canzone Viva La Vida).



Testo e Accordi

Fa# Sib- Fa#7 Si
(Intro)
Fa# 
Oggi
               Do#/Fa 
Potere e volere
                Mi
Esco dal centro
                          Si
E ti vengo a cercare
Fa#
Oggi
                  Do#/Fa 
Un po' come ieri
                   Mi
Pensieri di corda
                              Si
Si attorcigliano al cuore
Fa#   Re#         Sol#-
Ho bisogno di capire
               Do#           Fa#
Senza temere né tremare
Mi
Nanananana
Re#-       Sib
Sì, son sicura
          Fa#/Do#                    Sol#
E mi vesto da qualcosa che vola
             Si
Sono il vento e l'istinto
            Re#-
Oltre l'ombra che ho dentro
          Sib
Mi fotografi adesso
         Sol#-
Ho paura e ti amo
          Do#
E per questo ci sono
          Fa#
Sono mani bagnate
          Re#-
Sono lacrime uscite
          Sol#-
Ho paura e non temo
             Do#
Questo cambio di tempo
          Fa#
Per natura mi spingo
           Re#-
Per vedere se vinco
              Sib
C'è qualcosa che vola
          Re#-
Lato destro del cuore
Sib                   Fa
Oggi, dietro la porta
                      Sol#
Negli angoli sporchi
                          Re#
Mi conosco davvero
     Sib          Fa
E tu, voce infinita
                Sol#
Dimostri chi sei
                              Re#
Quando vieni a capirmi
Sib    Sol                Do- 
Ho bisogno di cambiare
            Fa                 Sib
E te lo voglio raccontare
Sol#
Nanananana
Sol-        Re
Sì, son sicura
                Sol-                    /Sib         Do
Mi addormento e vengo a prenderti ora
              Re#
Camminiamo sull'acqua
       Sol-
Poi mangiamo per strada
             Re
E giochiamo a star bene
          Do-
Ho paura e ti amo
           Fa
E per questo ti dono
        Sib
Accarezzami adesso
        Sol-
Per sentire chi sono
          Do-
Ho paura e ritocco
             Fa
Do più luce alla foto
            Sib
Buona luce e buon viaggio
         Sol-
Non dimentico niente
           Re#
E per questo mi salvo
             Fa
Perché ho direzione
             Sib
Voglio dirti che ho vinto
             Sol-
Voglio dirti ti amo
              Re
C'è qualcosa che vola
         Sol-
Lato destro del cuore


Riderai - Bianca Atzei

Riderai è il quarto singolo estratto dall'ultimo album Bianco e Nero di Bianca Atzei, pubblicato il 12 febbraio 2015, proprio mentre la giovane cantane milanese di origini sarde partecipava alla 65ma edizione del festival di Sanremo con il primo singolo Il Solo Al Mondo. Il secondo e terzo singolo sono stati rispettivamente Ciao Amore Ciao (in duetto con Alex Britti) e In Un Giorno Di Sole.
Riderai è un bel brano, una riflessione su quei momenti in cui, da soli in una stanza, ci si perde fissando in un punto nel vuoto e si rivivono alcuni momenti della propria vita trascorsi insieme ad un'altra persona. Si sorride pensando a tali ricordi piacevoli che sembrano così vividi da sembrare reali.



Testo e Accordi

Sol Mi- (x2)
(Intro)
Sol
Riderai, fissando un punto nel vuoto
Do
Dove avrai, proiettato un ricordo
Sol
Su di noi, sarai sconvolto abbastanza
      Do                                                      Mi-
Da credere che sia reale e non sia un'immagine
                 Do
Le nostre menti talvolta inventano
                       La-
Cose che agli occhi reali sembrano
                    Sol
Ma quando vai per toccarle, svaniscono
            Re
E torneranno perchè
        Sol        Mi-
Ci aspettano
La
Riderai, fissando un punto nel vuoto
Fa#-
Riderai, per quella volta sul treno
   Re          Mi              La
E riderai e riderai con me
Per qualche frase in inglese
Fa#-
Riderai, da solo nella tua stanza
Re             Mi             La
Penserai e riderai con me
                   Re
Perchè qualcosa continua a esistere
               Si-
Anche se non gli è concesso vivere
                Re
Le nostre menti talvolta inventano
                       Si-
Cose che agli occhi reali sembrano
                    La
Ma quando vai per toccarle svaniscono
           Mi
E torneranno perchè
        La
Ci aspettano
Fa#-                   La
Riderai, con me riderai
               Fa#-
Con me, riderai
La Fa#- (x2)
(Stacco)
La
(Fine)


Sugar - Robin Schultz feat. Francesco Yates

Ha ottenuto un grande successo radiofonico per tutta l'estate e continua a riscuoterne nelle vendite anche adesso che l'estate è ahimè finita. Stiamo parlando di Sugar, brano del DJ tedesco Robin Schulz in collaborazione con il cantante emergente canadese feat. Francesco Yates. Nel video il protagonista è un poliziotto che, totalmente preso dalla canzone, scorrazza e si diverte con la macchina della polizia fino ad arrecare danni a delle cose e a provocare un incidente in cui si ritrova a testa in giù con la macchina ribaltata.. Ma neanche tutto ciò riesce a fermare la sua passione per la canzone e continua imperterrito a ballare come se nulla fosse successo.
Gli accordi sono un semitono sotto la tonalità originale per facilitare l'esecuzione alla chitarra (capotasto al primo).



Testo e Accordi

La- Mi- Do Re La- (x4)
(Intro)
            La-             Mi-
She got cherry lips angel eyes
Do                  Re               La-
She knows exactly how to tantalize
La-                                       Mi- 
She's out to get you, danger by design
Do                   Re                   La-
Cold blooded vixen, she don't compromise
La-                              Mi-
She's optimistic of the coded lights
Do               Re              La-
So far from typical, but take my advice
La-                                     Mi-
Before you play with fire, do things twice
Do                    Re                         La-
And if you get burned, don't be surprised
             La-                 Mi-
Got me lifted drifting higher than the ceiling
Do    Re               La-
Ooh baby it's the ultimate feeling
La-                        Mi-
You got me lifted feeling so gifted
Do                     Re     La-
Sugar how you get so fly
La-                              Mi-
Sugar how you get so fly
Do                     Re      La-
Sugar how you get so fly
La-                             Mi-
Sugar, sugar how you get so fly
Do                     Re       La-
Sugar how you get so fly
La- Mi- Do Re La- 
(Stacco)
La-                                       Mi-
We're talking lady love how you in tight
Do                Re             La-
Sugar we're just a rider, man spies
La-                                      Mi-
Sean Penn a little bit ethic, one's desire
Do               Re                         La-
She's out to get you, you can't burn, you can't hide
La-                              Mi-
She's optimistic of the coded lights
Do               Re             La-
So far from typical, but take my advice
La-                                     Mi-
Before you play with fire, do things twice
Do                    Re
And if you get burned, don't be surprised
            La-                 Mi-
Got me lifted drifting higher than the ceiling
Do    Re               La-
Ooh baby it's the ultimate feeling
La-                        Mi-
You got me lifted feeling so gifted
Do                     Re     La-
Sugar how you get so fly
La- Mi- Do Re La- (x2)
(Stacco)
La-                              Mi-
Sugar how you get so fly
Do                     Re      La-
Sugar how you get so fly
La-                                       Mi-
Sugar, sugar how you get so fly
Do                     Re      Mi-
But you won't get me tonight
              La-                 Mi-
Got me lifted drifting higher than the ceiling
Do      Re             La-
Ooh baby it's the ultimate feeling
La-                       Mi-
You got me lifted feeling so gifted
Do                     Re     La-
Sugar how you get so fly
La-                              Mi-
Sugar how you get so fly
Do                     Re      La-
Sugar how you get so fly
La-                              Mi-
Sugar, sugar how you get so fly
Do                     Re       La-
Sugar how you get so fly
La- Mi- Do Re La-
(Stacco)


sabato 26 settembre 2015

La Vita Com'è - Max Gazzè

E' il nuovo singolo di Max Gazzè, La Vita Com'è, che anticipa un suo nuovo album di inediti (fine Ottobre) dopo lo stop da solista per il progetto Gazzè, Fabi, Silvestri. A proposito del brano il cantante romano racconta:
"La vita è più semplice - racconta l’artista - se ci prendiamo un po’ meno sul serio, soprattutto in amore: quando c’è di mezzo lui tendiamo a complicarcela, a dipendere troppo dall’altro, a dimenticarci di noi stessi. Certe volte invece la leggerezza di un pensiero o di piccoli gesti risolve le storie più complicate".
Gli accordi sono un semitono sotto la tonalità originale per facilitare l'esecuzione alla chitarra (capotasto al primo).



Testo e Accordi

La- Re-
La- Re- (x2) 
La- Mi La-
(Intro)
                               La-
Se fossi qui dipenderei dalle tue tenerezze
                Re-                                  Do
Dette sul collo a bassa voce ma lo sai
                        La-
L'amore porta guai si perde quasi sempre c'è gente
         Re-                         Do
Che facile non si riprede più ma tu
La-
Guarda me
Re-                  La-
Prendo tutta la vita com'è
Re-                    La-                        Mi         
Non la faccio finita ma incrocio le dita
                            La
E mi bevo un caffè
                     La
Ammazzo il tempo provando con l'auto
Meditazione canto un po'
                    Re        La
Nella testa (uhh uhh uhhh)
            Mi                                   Re
E mi rimetto ripulendo il mio salotto
                       La
Dal terribile ricordo che resta di te
La- Re- (x2) 
La- Mi La-
(Stacco)
                                La-
Se fossi qui mi lascerei tentare dalle tue carezze
     Re-                                       Do
Però ringrazio Dio che non ci sei
                        La-
L'amore fa per noi ma separatamente
                        Re-                                 Do
C'è gente che come me non si riprende mai
Lo sai
La-
Guarda te
Re-                         La-
Questo straccio di vita cos'è
Re-                    La-                     Mi
Non la faccio finita soltanto perché
                                  La
E' pronto un altro caffè
                     La
Ammazzo il tempo provando con l'auto
Meditazione canto un po'
                   Re         La
Nella testa (uhh uhh uhhh)
           Mi                                         Re
E mi rilasso finchè non avrò più addosso
                          La
Quel terribile ricordo rimasto di te
           La
Indifferente che mente c'è l'eco
Di quelle malelingue che
                       Re          La
Mi han detto (uhh uhh uhhh)
              Mi                                      Re
Ci sono cose su di lei che è meglio non sapere mai
                La
Sai che ricordo mi resta di noi
La
(Stacco)
Re            La 
(uhh uhh uhhh)
             Mi                                  Re
E mi rimetto ripulendo il mio salotto
                         La
Dal terribile ricordo che resta di te
La-
Guarda me
Re-                   La- 
Prendo tutta la vita com'è
Re-                    La-                         Mi
Non la faccio finita ma incrocio le dita
                            La
E mi bevo un caffè
                      La
Ammazzo il tempo provando con l'auto
Meditazione canto un po'
                    Re          La
Nella testa (uhh uhh uhhh)
            Mi                                         Re
E mi rilasso finche non avrò più addosso
                         La
Quel terribile ricordo rimasto di te
            La
Indifferente che mente c'è l'eco
Di quelle malelingue che
                       Re        La
Mi han detto (uhh uhh uhhh)
              Mi                                      Re
Ci sono cose su di lei che è meglio non sapere mai
                 La
Sai che ricordo mi resta di noi
                  Mi                                 Re
Ma ci son cose su di me che forse non ci crederai
                La
Sai che ricordo ti resta di noi
La- Re- (x2) 
La- Mi La-
(Fine)


lunedì 21 settembre 2015

Quante Volte - Vasco Rossi

E' l'ultimo singolo estratto dall'album Sono Innocente, il 17° album in studio di Vasco Rossi, pubblicato il 4 Novembre 2014. Quante volte è una canzone malinconica e riflessiva nella quale Vasco si guarda indietro accettando le sue cadute e i suoi errori.



Testo e Accordi

Do Sol Do
(Intro)
Fa                               Sol
Quante cose son cambiate nella vita
             Do
Quante cose son sempre così
Fa                          Sol
Quante volte ho pensato è finita
           Do
Poi mi risvegliavo il lunedì
Fa                            Sol
Quante volte ho pensato nella vita
             Do
Voglio fare quello che mi va
Fa                          Sol
Poi le cose mi sfuggivan tra le dita
          Do             La-
E arrivava la realtà
Fa                              Sol        Do
Quante cose son passate ormai
Fa                              Sol             Do
Quante cose che non torneranno mai
Fa                           Sol
Quante volte ho pensato nella vita
           Do
Posso fare anche senza di te
Fa                         Sol
Poi mi risvegliavo tutto sudato
Do
Senza capire perché
Fa                             Sol
Quante volte ho sbagliato sì
             Do
Quante volte è andata bene così
Fa                               Sol
Quante volte ho fatto finta di niente
Do                 La-
Ma ho capito sì
Fa                      Sol                Do
Quante volte sono arrivati i guai
Fa                    Sol                  Do
Anche se ero già migliore ormai
Fa                        Sol 
Io non voglio più vivere
                Do              La-
Solo per fare compagnia
Fa                        Sol 
Io non voglio più ridere
                 Mi-                          La-
Non mi diverto più ed è colpa mia
Re-                       Sol       Mi-                La-
Non ho voglia di credere che domani sarà
     Fa                                  Sol
Sarà diverso e poi... chi lo sa?
Fa Sol Do La- 
Fa Sol Mi- La- 
Fa Sol
(Stacco)
Fa                          Sol
Quante volte ho pensato nella vita
           Do
Posso fare anche senza di te
Fa                          Sol
Poi mi risvegliavo tutto sudato
Do
Senza capire perché
Fa                            Sol
Quante volte ho sbagliato sì
             Do
Quante volte è andata bene così ehh
Fa                               Sol
Quante volte ho fatto finta di niente
Do          /Si   La- /Sol
Ma ho capito sì
Fa                  Sol                  Do
Quante volte sono arrivati i guai
Fa                  Sol                   Do
Anche se ero già migliore ormai
Fa                          Sol
Io non voglio più vivere
               Do              La-
Solo per fare compagnia
Fa                         Sol
Io non voglio più ridere
                 Mi-                            La-
Non mi diverto più ed è colpa mia
Re-                       Sol       Mi-                La-
Non ho voglia di credere che domani sarà
     Fa                                 Sol
Sarà diverso e poi... si vedrà?
Fa Sol Do
(Fine)


domenica 20 settembre 2015

You'll Follow Me Down - Skunk Anansies

E' un singolo uscito nell'ormai lontano ottobre 1999 ma si trova attualmente al 12 posto nella classifica dei singoli più venduti su iTunes. Si intitola You'll Follow Me Down e si tratta di uno dei brani più intensi che siano mai stati scritti. E' tornato alla ribalta grazie all'esibizione di Zoci, una fan degli Skunk Anansies, a X-Factor. Spinta dallo stesso pubblico di X-Factor Zoci ha prima strappato un autografo a Skin sul suo Ukulele (mancava solo il suo, il resto del gruppo l'aveva già autografato in seguito ad un concerto) e subito dopo si è cimentata appunto in questo famoso brano. Risultato: è tra i concorrenti del talent, grazie ai quattro si ricevuti dai giudici.



Testo e Accordi

       Fa7+     Mi-
Survived, tonight
               Fa7+ 
I may be going down
                    Sol
'Cause everything goes round too
  Fa7+    Mi-
Tight, tonight
                     Fa7+
And as you watch me crawl
        Mi4         Mi/Sol#
You stand for more
                La-
And your panic stricken
Re                          Fa7+  Mi4
Blood will thicken up, tonight
           Mi      Do         Sol
'Cause I don't want you
         Mi7    La-
To forgive me
           Sol             Fa7+
You'll follow me down
                             LaDim/Fa#
You'll follow me down
                              Sol
You'll follow me down
      Fa7+     Mi-
Survive, tonight
                  Fa7+
I see your head's exposed
                    Sol
So we shall kill constructive
   Fa7+      Mi-
Might, it's alright
                   Fa7+
As your emotions fool you
        Mi4         Mi/Sol#
My strong will rule
                La-
And your panic stricken
Re                          Fa7+   Mi4 Mi
Blood will thicken up, tonight
                      Do         Sol
'Cause I don't want you
         Mi7    La-
To forgive me
           Sol             Fa7+
You'll follow me down
                             LaDim/Fa#
You'll follow me down
                              Sol
You'll follow me down
            Sib             La-
I won't feel restraint
Mi-                                     Sol
Watching you close sense down
           Sib       La-
I can't compensate
            Mi7
That's more than I've got to give
Fa7+ Mi- Fa7+ Sol
Fa7+ Mi- Fa7+ Mi4 Mi/Sol#
(Stacco)
                La-
And your panic stricken
Re                          Fa7+   Mi4 Mi
Blood will thicken up, tonight
                      Do         Sol
'Cause I don't want you
         Mi7    La-
To forgive me
           Sol             Fa7+
You'll follow me down
                             LaDim/Fa#
You'll follow me down
                              Sol
You'll follow me down
                      Do         Sol
'Cause I don't want you
         Mi7    La-
To forgive me
           Do             Fa7+
You'll follow me down
                             LaDim/Fa#
You'll follow me down
                              Sol
You'll follow me down
Fa7+ Mi7
(Fine)