lunedì 30 novembre 2015

Intro - J Ax Feat. Bianca Atzei

E' il sesto singolo estratto dal fortunatissimo (tre dischi di platino) album Il Bello D'Esser Brutti di J AX. Dopo Uno Di Quei Giorni, Il Bello D'Esser Brutti, Maria Salvador, Miss & Me Hyde e la Tangenziale arriva Intro il brano più introspettivo dell'album dove il rapper Milanese si apre con il pubblico e "solleva il velo" da tutto il brutto che gli è capitato negli ultimi anni raccontando le sue debolezze liberandosi dell'immagine da vincente che oramai ognuno cerca di dare di se stesso.
Il brano vede la collaborazione di J Ax con Bianca Atzei che interpreta il ritornello con la sua voce calda e graffiante.
Il video, uscito proprio oggi, vuole rappresentare metaforicamente la scalata di J-Ax contro le avversità raccontate nel brano. La messa in scena è impreziosita dalle riprese dei droni, da ricchi effetti speciali e da un finale spettacolare in cui sulla cima della montagna. J-Ax e Bianca Atzei cantano accompagnati dalla 'Labirinto String Orchestra', diretta dal maestro Piero Vallero.
Il brano fa parte dell'atteso repack 'Mutliplatinum edition' del disco triplo platino 'Il Bello d'esser Brutti', in uscita venerdì 4 dicembre.



Testo e Accordi

La- Fa Do Sol (x2)
(Intro)
La-                 Fa                              Do
Qualche anno fa mi si è ingrigito il pelo
                     Sol                        La-
Per la prima volta ho tirato il freno
            Fa                       Do
Incerto se fossi l'unico scemo
                      Sol/Si
O l'ultimo a crederci per davvero
        La-                                        Fa
Col dubbio che per la mia crew fosse un lavoro niente più
           Do                               Sol/Si
Negli anni han fatto figli io soltanto dischi e tour
              La-                                Fa
Mai cresciuto come Peter Pan con la labirintite,
     Do                                      Sol
Da solo, bloccato in studio Hand Solo, nella graffite.
     Do
Entrato da sbarbato ho firmato ogni contratto,
       Sol/Si
Mi fidavo come di un padre, mi bastava stare sul palco
             La-
Poi eran sempre tutti sempre in vacanza
Io da solo là che mi sbatto
        Sol
Forse lo trattavo da padre mentre mi trattava da babbo
           Fa
Perchè fare roba nuova se la gente già ti adora
E alla fine si innamora solo della novità
          Do
Quasi come se dicessero "sei vecchio, fuori moda
Questa roba non funziona se la fanno alla tua età"
         La-
Ho pagato sono uscito come al bar
La penale coi risparmi di una vita al prezzo della libertà
                Sol
Avere chiuso in pari e mi chiedevo ma che senso ha
                                                                    La-
Allora perché non sei morto giovane vent'anni fa
            Fa                      Do
Ricominciare da meno di zero
         Sol                        La-
E finalmente sollevare il velo
           Fa                                   Do
E raccontarmi veramente non l'immagine vincente
           Sol                                 La-
Che la gente prova a vendere di sé
                   Fa                          Do
Non voglio vivere su un grattacielo
           Sol                                  La-
Solo sputare indietro un po' il veleno
            Fa                              Do
E raccontarmi veramente lo spettacolo riprende
         Sol                         La-
Benvenuti a tutti quelli come me.
              Fa                             Do
L'altro Natale stavo giù in cantina
              Sol                           La-
Piangevo sui cartoni del trasloco
                        Fa
Che quando hai visto il mondo dalla cima,
Do                               Sol
Dopo sei intrappolato al top come un topo
Do
Non sempre un uomo di successo è uomo di valore
Sol
Quando il prezzo arriva tutto in blocco dello scrittore
La-
Copiare te stesso libera meno dolore
           Sol
Che farsi tagli nel cuore nel sangue cercare le parole.
       Fa
E' il caso che mi ripigli o che mi ripigli per caso
           Do
Che tra quelli che han fatto figli, qui nessuno l'ha programmato
            La-
La mia vita è questo teatro e quando spegneranno le luci
            Sol
Non avrò nemmeno un rimpianto
                                       Fa
Se ho vissuto da vero Goonie
Fa                                        Do
E per la strada mi chiamano zio
    Sol                               La-
E' Philadelphia e io sono Rocky
                    Fa                         Do
Sarà che al posto di un bambino, Dio
                          Sol
Mi ha dato due milioni di nipoti
            La-
Ho ascoltato la mia roba come mai ho fatto prima
          Fa
Sana Pianta, Meglio Prima, Rap'n Roll e Deca Dance
           Do
L'ho trovata genuina ma si sente che ero perso
                Sol
Ancora in lutto per la fine fatta dalla prima band
    La-
E quello che credevo fosse il mio fratello vero
              Fa
Due bambini che da zero, hanno messo su una gang
         Do
L'amicizia che è finita come sempre nella vita
           Sol                                             La-
Per le donne, la politica, l'orgoglio e il vile cash.
                 Fa                   Do
Ricominciare da meno di zero
            Sol                       La-
E finalmente sollevare il velo
              Fa                                  Do
E raccontarmi veramente non l'immagine vincente
           Sol                              La-
che la gente prova a vendere di sé
                   Fa                           Do
Non voglio vivere su un grattacielo
             Sol                                  La-
Solo sputare indietro un po' il veleno
             Fa                               Do
E raccontarmi veramente lo spettacolo riprende
           Sol                           Fa     Do
Benvenuti a tutti quelli come me.
                                              La-   Sol4
Benvenuti a tutti quello come me
           Sol
Benvenuti
La- Fa Do Sol...
(Fine)


domenica 29 novembre 2015

Simili - Laura Pausini

E' il secondo singolo estratto dall'omonimo album, pubblicato lo scorso 6 novembre, che ha debuttato al primo posto in classifica in Italia.
Il brano è nato dalla collaborazione tra Laura e Niccolò Agliardi e sarà la colonna sonora della terza stagione di Braccialetti Rossi, la fortunatissima fiction che andrà in onda nel 2016 con sei nuove puntate. Il videoclip è stato diretto dai registi Leandro Manuel Emede e Nicolò Cerioni e girato a Villa Pisani a Stra all'interno di un giardino con labirinto e vede protagonista Laura insieme ai giovani attori della fiction.
In un intervento al TG1 a proposito del brano e del video Laura ha detto: "Sono contentissima che loro abbiano accettato di essere insieme a me in questo progetto perché il nostro è un messaggio molto simile: amiamo le differenze, le valutiamo e le rispettiamo. Questo per me è molto importante. Questa canzone arriva in un momento particolare, speciale, difficile per questo mi sento contenta e orgogliosa di presentarlo nella mia terra, in Italia".



Testo e Accordi

Do#                      Sol# 
Sono scappata via
                           Fa#                          Sib-
Quando mi sono vista dentro a un labirinto
Do#        Fa#
Senza decidere
Do#                      Sol#
Ospite in casa mia
                         Fa#                     Sib-
Con sillabe d'amore tutte al pavimento
Do#        Fa#
Come la polvere
                Fa#               Sol#
Ma arrivi tu che parli piano
               Sib-                        Sol#/Do
E chiedi scusa se ci assomigliamo
           Fa#              Sol#
Arrivi tu da che pianeta?
             Do#                       Sol#
Occhi sereni anima complicata
                        Fa#
Anima complicata
Fa#                   Do#
Io cosi simile a te
               Sol#                        Sib-
A trasformare il suono della rabbia
Fa#                   Do#
Io cosi simile a te
                    Sol#                        Sib-
Un bacio in fronte e dopo sulle labbra
              Fa#                        Do#
La meraviglia di essere simili
            Sol#                      Sib-
La tenerezza di essere simili
                Fa#                   Do#
La protezione tra esseri simili
      Sol#
Ah ah
Do#                      Sol#
Non mi domando più
                        Fa#                    Sib-
Se ci sarà qualcuno a tendere la rete
Do#               Fa#
Pronto a soccorrere
Do#               Sol#
Me lo ricordi tu
                                Fa#                    Sib-
Chi vola impara a sfottere le sue cadute
Do#               Fa#
Come a difenderle
                Fa#                  Sol#
E cosi fai tu e nascondi piano
                     Sib-                        Sol#/Do
La tosse e il cuore nella stessa mano
           Fa#                Sol#
Arrivi tu che sai chi sono
Fa#                   Do#
Io cosi simile a te
               Sol#                        Sib-
A trasformare il suono della rabbia
Fa#                   Do#
Io cosi simile a te
                    Sol#                        Sib-
Un bacio in fronte e dopo sulle labbra
              Fa#                        Do#
La meraviglia di essere simili
            Sol#                      Sib-
La tenerezza di essere simili
Fa#  Do# Fa# Sol# (x2)
(Stacco)
           Fa#              Sol#
Arrivi tu che fai passare
        Sib-              Sol#/Do
La paura di precipitare
Fa#                   Do#
Io cosi simile a te
                       Sol#                     Sib-
Liberi e prigionieri della stessa gabbia
Fa#                   Do#
Io cosi simile a te
                    Sol#                        Sib-
Un bacio in fronte e dopo sulle labbra
              Fa#                        Do#
La meraviglia di essere simili
            Sol#/Do                  Sib-
La tenerezza di essere simili
                 Fa#                     Do#
La commozione per essere simili
     Sol#      Fa#
Ah ah, Ah ah


Volevo Te - Giusy Ferreri

Uscirà il 4 Dicembre il nuovo album di Giusy Ferreri, una raccolta dei suoi più grandi successi e qualche brano inedito. Tra questi c'è Volevo Te scritto da Fortunato Zampaglione autore di altri successi come Guerriero e Ti Ho Voluto Bene Veramente di Mengoni e Il Mio Giorno Più Bello Nel Mondo di Renga.
Volevo te è un brano "Appassionante, coinvolgente e forte, che colpisce immediatamente l'ascoltatore di turno, rapendolo e catapultandolo in un'altra dimensione, il brano in questione segna il ritorno alle origini pop-elettroniche (la traccia si ispira all'elettronica degli anni ’80) che hanno sempre contraddistinto quest'amata artista, una delle più all'avanguardia del panorama musicale italiano."



Testo e Accordi

Fa- Do# Re# Do-
(Intro)
Fa-                              Do#
Quando piove che cos'è
                             Re# 
Che mi fa star bene
                                   Do-
Che succede dentro me
                              Do#
Che non so spiegare
                            Fa-
Le parole mancano
                            Re#
Sembrano svanire
Certe cose iniziano ma non hanno fine
Do#               Re#
Ma io volevo te
                                                Do-
Chiudevo gli occhi per vedere te
                                                Do#
Aprivo gli occhi per vedere il sole
Il sole, ma vedevo te
                      Re#
Ma io volevo te
                                                Do-
Chiudevo gli occhi per vedere te
                                                Do#
Aprivo gli occhi per vedere il sole
Il sole, ma vedevo te
Fa- Do# Re# Do-
(Stacco)
Fa-                                 Do#
Quando stavo insieme a te
                           Re#
Non sapevo bene
                                    Do-
Che l'amore è un limite
                              Do#
Oltre non puoi andare
                            Fa-
Le parole mancano
                      Re#
Sembrano svanire
Certe cose iniziano ma non hanno fine
Do#               Re#
Ma io volevo te
                                                Do-
Chiudevo gli occhi per vedere te
                                                Do#
Aprivo gli occhi per vedere il sole
Il sole, ma vedevo te
                      Re#
Ma io volevo te
                                                Do-
Chiudevo gli occhi per vedere te
                                                Do#
Aprivo gli occhi per vedere il sole, il sole
    Do#
E passano i giorni
              Re#
Partenze senza ritorni
                   Do-
Graffiano i muri le mani
                 Do#
E noi che siamo lontani
    Do#
E passano i giorni
              Re#
Partenze senza ritorni
                   Do-
Graffiano i muri le mani
                 Do#
E noi che siamo lontani
Do#               Re#
Ma io volevo te
                                                Do-
Chiudevo gli occhi per vedere te
                                                Do#
Aprivo gli occhi per vedere il sole
Il sole, ma vedevo te
                      Re#
Ma io volevo te
                                                Do-
Chiudevo gli occhi per vedere te
                                                Do#
Aprivo gli occhi per vedere il sole, il sole
Fa- Do# Re# Do-
(Fine)


sabato 28 novembre 2015

One Call Away - Charlie Puth

Dopo il successo internazionale ottenuto grazie ai due singoli See You Again e Marvin Gaye il cantante e compositore del New Jersey Charlie Puth (24 anni il prossimo 2 dicembre) sforna un altro singolo molto interessante, stiamo parlando di One Call Away. Un brano romantico, una canzone d'amore accompagnata da una dolce melodia che genera sensazioni positive. Il singolo, uscito a metà Settembre, si presta molto bene come colonna sonora per accompagnare il periodo di festività che sta per arrivare.



Testo e Accordi

               Do# Sol#  Sib-7
I'm only one   call   away
                       Fa#   Do# Sol#7
I'll be there to save   the    day
                        Do# Sol#   Sib-7
Superman got nothing  on  me
               Fa#   Re#-  Do#
I'm only one   call   away
Sib-        Sol#            Do#      Fa#
Call me, baby, if you need a friend
Sib-   Sol#                 Do#
I just wanna give you love
    Fa#                     Sib-
C'mon, c'mon, c'mon
                 Sol#             Do#     Fa#
Reaching out to you, so take a chance
      Fa#
No matter where you go
        Sol#
You know you're not alone
              Do#  Sol#   Sib-7
I'm only one   call   away
                        Fa#   Do#  Sol#
I'll be there to save    the    day
                        Do# Sol#  Sib-7
Superman got nothing on me
               Fa# Re#-  Do#
I'm only one   call    away
Sib-     Sol#                      Do#        Fa#
Come along with me and don't be scared
Sib-   Sol#                Do#
I just wanna set you free
    Fa#                     Sib-
C'mon, c'mon, c'mon
               Sol#                  Do#  Fa#
You and me can make it anywhere
       Sib-              Sol#                Do#     Fa#
For now, we can stay here for a while
                   Sib-            Sol#                Do#  Fa#
Cause you know, I just wanna see you smile
      Fa#
No matter where you go
        Sol#
You know you're not alone
               Do# Sol#  Sib-7
I'm only one   call    away
                        Fa#  Do# Sol#
I'll be there to save   the     day
                        Do#  Sol#  Sib-7
Superman got  nothing on me
               Fa#   Re#-   Do#
I'm only one    call    away
                              Fa#    Sib-     Sol#
And when you're weak   I'll be   strong
                 Fa#     Sib-    Sol#
I'm gonna keep   holding on
                         Fa#        Sib-         Sol#
Now don't you worry, it won't be long
                                     Fa#
Darling, and when you feel like hope is gone
      Fa#
Just run into my arms
             Do#  Sol#  Sib-7
I'm only one   call   away
                        Fa#  Do# Sol#
I'll be there to save   the   day
                       Do# Fa  Sib-7
Superman got nothing  on me
              Fa#                    Do#  Sol#  Sib-7
I'm only one, I'm only ooone    call   away
                       Fa#  Do# Sol#
I'll be there to save   the   day
                        Do# Sol# Sib-7
Superman got nothing on me
               Fa# Re#- Do#
I'm only one   call   away
               Fa# Re#- Do#
I'm only one   call   away


domenica 22 novembre 2015

Stupendo Fino A Qui - Alessandra Amoroso

Alessandra Amoroso ha presentato il nuovo singolo Stupendo Fino A Qui nel programma televisivo Tu si que vales, ricevendo molti applausi durante l'esibizione. Gli autori della canzone sono Federica Camba e Daniele Coro, gli stessi di alcuni dei più grandi successi dell'Amoroso come Estranei A Partire Da Ieri e Senza Nuvole.
Il ritorno musicale dell'Amoroso arriva dopo una lunga assenza, circa due anni, a causa dell'operazione alle corde vocali e la promozione del suo primo album in spagnolo.



Testo e Accordi

Do Mi- Sol
(Intro)
               Do
Probabilmente chiara come il sole
                 Mi-
La mia tendenza alla continuità
                   Do
Contraria a tutte le tue aspettative
         Mi-  Sol
Sto qua
                    Do
Tu vuoi una rosa che non abbia spine
                 Mi-
Ma non è questa la normalità
                   Do
Ci si innamora di una imperfezione
               La-
Io resto qua
                           Si-
Per te sarò sbagliata
             Do
Ma resto qua
Do
Vivo ogni secondo come l'ultimo secondo
Sol
Credo in poche cose ma ci credo fino in fondo
Do
Amo irresponsabilmente tanto
                            Sol
Che non riesco a smettere
Sinceramente
Mi-
Io rifarei tutto, i passi falsi e litigare
Re
Fari di una macchina la casa in cui abitare
Do
Stringerti ed avere la certezza
                        Sol
Che ti sto per perdere
               Re-
Un'altra volta
                          Do
Stupendo fino a qui  
Re-                    Do
Stupendo fino a qui
               Do
Probabilmente non c'è più confine
              Mi-
Ogni bugia diventa verità
                Do
Un compleanno senza candeline
                La-
Io resto qua
                            Si-
Lo so sono sbagliata
                Do
Ma resto qua
Do
Vivo ogni secondo come l'ultimo secondo
Sol
Credo in poche cose ma ci credo fino in fondo
Do
Amo irresponsabilmente tanto
                           Sol
Che non riesco a smettere
Sinceramente
Mi-
Io rifarei tutto, i passi falsi e litigare
Re
Fari di una macchina la casa in cui abitare
Do
Stringerti ed avere la certezza
                     Sol
Che ti sto per perdere
                   Re-
Un'altra volta
                        Do
Stupendo fino a qui
Sol Do Sol
(Stacco)
Mi-
Io rifarei tutto i giorni i sogni a ricucire
Re
Fari di una macchina la casa in cui abitare
Do
Stringerti ed avere la certezza
                       Sol
Che ti sto per perdere
                   Re-
Un'altra volta
                        Do
Stupendo fino a qui
                     Re-
L'ultima volta
                            Do
Stupendi fino a qui


sabato 21 novembre 2015

Locked Away - R. City Feat. Adam Levine

"Se mi fossi rinchiuso e avessimo perso l'intera giornata, dimmi onestamente, mi ameresti ancora?", "Se ti mostrassi i miei difetti, se non potessi essere forte, dimmi onestamente, mi ameresti ancora?". E' la traduzione del ritornello di questa simpatica canzone degli R. City in collaborazione con Adam Levine cantante dei Maroon 5.
Gli accordi postati sono un semitono inferiore rispetto alla tonalità originale, per cui, con la chitarra, occorre posizionare il capotasto al primo tasto.



Testo e Accordi

Do La- Fa Do Sol (x2)
(Intro)
Do                     La-
If I got locked away
                               Fa
And we lost it all today
Tell me honestly
Do                    Sol              Do
Would you still love me the same?
Do                          La-
If I showed you my flaws
                           Fa
If I couldn't be strong
Tell me honestly
Do                    Sol
Would you still love me the same?
Right about now
Do                                                         Fa
If I judge for life, man, would you stay by my side?
                          La-
Or is you gonna say goodbye?
              Sol
Can you tell me right now?
Do                                            Fa
If I couldn't buy you the fancy things in life
                           La-
Shawty, would it be alright
                Sol
Come on show me that you know
Do                                                      La-
Now tell me would you really ride for me
                                                 Fa
Baby tell me would you die for me
                                                             Do
Would you spend your whole life with me
                         Sol                               Do
Would you be there to always hold me down
Do                                               La-
Tell me would you really cry for me
                          Fa
Baby don't lie to me
                               Do
If I didn't have anything
              Sol                                 Do
I wanna know would you stick around
Do                       La-
If I got locked away
                                 Fa
And we lost it all today
Tell me honestly
Do                     Sol              Do
Would you still love me the same?
Do                           La-
If I showed you my flaws
                          Fa
If I couldn't be strong
Tell me honestly
Do                     Sol              Do
Would you still love me the same?
(Parlato)
Let's get it diddly-down-down-down
Do                                              Fa
All I want is someone real who don't need much
                             La-
A girl that I know I can trust
           Sol
To be there when money lost
Do                                            Fa
If I did not talk nothing else to give but love
                            La-
Would that really be enough
Sol
Gotta need to know
Do                                                         La-
Now tell me would you really ride for me
                                                  Fa
Baby tell me would you die for me
                                                              Do
Would you spend your whole life with me
                          Sol                             Do
Would you be there to always hold me down
Do                                               La-
Tell me would you really cry for me
                          Fa
Baby don't lie to me
                              Do
If I didn't have anything
              Sol                               Do
I wanna know would you stick around
Do                    La-
If I got locked away
                                Fa
And we lost it all today
Tell me honestly
Do                      Sol             Do
Would you still love me the same?
Do                          La-
If I showed you my flaws
                       Fa
If I couldn't be strong
Tell me honestly
Do                    Sol              Do
Would you still love me the same?
Fa
Tell me tell me would you want me
Do
Tell me tell me would you call me
La-
If you knew I wasn't balling
             Sol
Cause I need girl who's always by my side
Fa
Tell me tell me do you need me
Do
Tell me tell me do you love me
La-
Or is it just tryna play me
             Sol
Cause I need a girl to hold me down for life
Do                     La- 
If I got locked away
                      Fa
And we lost it all today
Tell me honestly
Do               Sol                    Do
Would you still love me the same?
Do                           La-
If I showed you my flaws
                         Fa
If I couldn't be strong
Tell me honestly
Do                     Sol               Do
Would you still love me the same?
Do                     La- 
If I got locked away
                                Fa
And we lost it all today
Tell me honestly
Do                    Sol              Do
Would you still love me the same?
Do                          La-
If I showed you my flaws
                   Fa
If I couldn't be strong
Tell me honestly
Do                     Sol              Do
Would you still love me the same?
Do La- Fa
(Stacco)
Do              Sol                    Do 
Would you still love me the same?